Archive for febbraio, 2012


Fonte: eclissidelmondo.blogspot.com

Questo avvistamento documentato da fotografie arriva direttamente dal giornale inglese Daily Mail, che ha riportato due fotografie di presunte astronavi aliene sorvolare i cieli di  Chatahm. I misteriosi oggetti sono stati fotografati il 6 gennaio e meno di una settimana dopo sonos tate avvistate a Essex, soli 30 chilometri di distanza. La prima immagine è stata catturata da Ernestas Griksas, 21 anni verso le 13:00. Il testimone ha rilasciato un’intervista al Sun affermando: “Ci sono due dischi bianchi che non riesco a spiegare. Sono in una zona in cui non transitano aerei. Uno sembra un po’ più debole come se fosse più lontano o andasse ad una velocità diversa”. Il secondo avvistamento è venuto alle 7 del mattino quando il venditore JoshCummins ha avvistati quattro oggetti luminosi dalla sua vettura mentre si stava recando a lavoro,a Essex.Cumminis racconta:”mi sono quasi schiantato per riprendere gli UFO con il cellulare. Era come se gli ufo navigassero tra le nuvole, dopo 15 secondi circa sono scomparsi. Non credevo agli UFO, ma ora mi sono ricreduto”. Continua a leggere

Annunci

Fonte: eclissidelmondo.blogspot.com

 

Quello che voglio presentarvi è questo video riportato da un tg locale. E’ stato girato in USA ma non si hanno ulteriori informazioni sul luogo e la data. Solitamente scrivo a chi ha postato il video ma questa volta ho deciso di scrivere direttamente alla redazione del tg (la mail è visibile nel video) sperando di avere qualche delucidazione in più.  Praticamente la Kndu da alcune ricerche che ho fatto è un’affiliata della NBC e trasmette nel sud-est dello stato di Washington. Quindi il video e le riprese dovrebbero appartenere a quella zona. In attesa e speranza di ricevere risposta vi posto il video in questione.

Fonte: www.meteoweb.eu

In una regione remota della Russia, tra VolgogradAstrachan, nell’Oblast di Astrachan, sarebbe stata scoperta una base gemella dell’Area 51, celeberrima base segreta situata nel deserto del Nevada. Si chiama Kapustin Yar, ed è a tutt’oggi operativa. La base fu fondata il 13 maggio 1946 e all’inizio utilizzava materiali e tecnologie della sconfitta Germania nazista. Fu scoperta dai servizi segreti statunitensi e confermata dai voli di aerei spia, il primo dei quali avvenne nel 1953 ad opera di un aereo Canberra della Royal Air Force. A quanto pare la sera del 19 Giugno 1948, i radar militari della base captarono oggetti anomali nello spazio aereo della base. Per il timore che si potesse trattare di un attacco militare, alcuni aerei si levarono per verificare cosa stesse accadendo, ma raggiunto l’obiettivo, si ritrovarono di fronte ad oggetti dalle forme più bizzarre e con una luminosità elevatissima. L’ordine per i caccia di abbattere lo strano oggetto fu perentorio, dopodichè l’oggetto volante non identificato venne trasportato all’interno della base. Si racconta di corpi extraterrestri senza vita presenti all’interno dell’oggetto, che sarebbero ancora ben custoditi all’interno della base. Negli anni successivi diverse altre segnalazioni furono segnalate da militari e civili sullo spazio aereo della base, ma trarre informazioni da una base segretissima è sempre di difficoltà estrema. Sarebbero state diffuse anche delle presunte immagini provenienti da quest’area segretissima che vogliamo mostrarvi, anche se con tutta sincerità, resta più di qualche dubbio. Continua a leggere

“Se si teneva a mente che era tutto scaturito dalle mani e dall’anima di quell’uomo, senza mezzi tecnici, si comprendeva come gli uomini potrebbero essere altrettanto efficaci di Dio in altri campi oltre alla distruzione.”

Film d’animazione di Frédérick Back tratto dal romanzo di Jean Giono. Vincitore del premio Oscar per il miglior cortometraggio d’animazione nel 1988.

Come ti metto su una rivoluzione (anche interiore).

                           Il Tempo e la Mela

 

 

                          La Mente Minore

Continua a leggere

L’uomo discende dagli alieni, Biglino: “E’ scritto nella Sacra Bibbia” – L’INTERVISTA

Fonte:  www.ilpuntoamezzogiorno.it 

La Terra colonia di “divinità” aliene provenienti da altri mondi; Navicelle spaziali scambiate per angeli, genere umano frutto di incroci tra ominidi e alieni. Questa la tesi dissacrante sposata da Mauro Biglino nel suo libro Il Dio Alieno della Bibbia. Una tesi che nasce da un suo approfondito studio di traduzione testuale dall’ebraico antico della Bibbia.

“Per molti anni – racconta lo scrittore torinese – ho lavorato nel mondo dell’editoria e da 30 anni mi interesso di storia delle religioni; ho studiato l’ebraico per avvicinarmi la testo originale della più importante religione dell’occidente e poi ho iniziato a tradurre per le Ed San Paolo che hanno pubblicato 17 libri dell’Antico Testamento da me tradotti letteralmente per la collana delle Bibbia Ebraica Interlineare. Il rapporto si è interrotto quando ho iniziato a pubblicare i saggi in cui analizzo le traduzioni letterali e presento le ipotesi conseguenti, che sono in contrasto con la tradizione religiosa dogmatica. Ho volutamente usato il termine ipotesi perché non sono un possessore di verità e per questo motivo riporto sempre nei libri i versetti ebraici con la relativa traduzione: ciascuno potrà così verificare o fare verificare ciò che dico e scrivo”.
 

Religione e extraterrestri, che cosa hanno in comune? Quindi qual è la sua tesi in proposito

“Nell’ultimo lavoro IL DIO ALIENO DELLA BIBBIA ho analizzato il culto dei cargo, un magnifico esempio che si è sviluppato sotto gli occhi degli antropologi. La mia ipotesi è che il pensiero religioso sia nato nell’umanità a seguito del contatto avvenuto con civiltà superiori che hanno “formato” l’Homo sapiens da ogni punto vista: da quello strettamente fisico a quello più ampiamente culturale. La perdita del contatto e del rapporto diretto con questi individui ha reso poi necessaria tutta quella elaborazione di ordine teologico spirituale e/o magico religioso che conosciamo. Di questo fatto danno conto tutti i racconti di tutti i popoli di tutti i continenti del pianeta: ho ripetuti il vocabolo “tutti” perché è un elemento fondamentale per cominciare a pensare che si tratta di una cronaca vera e non di miti o favole. La Bibbia non fa eccezione: ci racconta la stessa successione di eventi, facendo però riferimento specifico a “quello” tra i vari individui che ha stabilito il suo patto di alleanza e collaborazione con il popolo ebraico. Insomma sono convito che la storia dell’umanità vada riscritta ed alcuni progetti interdisciplinari che sono in avvio cominceranno a farlo nel prossimo futuro: finalmente”. Continua a leggere

Emissione di energia dalla Piramide del Sole

Fonte: www.astronavepegasus.it

     Nel fotomontaggio sopra, la misteriosa energia che fuoriesce dalla Piramide del Sole

 

“QUASI TUTTE LE PIRAMIDI, COMPRESE QUELLE MESSICANE, EMETTONO MISTERIOSI FASCI DI ENERGIA INVISIBILE ALL’OCCHIO UMANO..”

 In Bosnia, nei pressi di Sarajevo, esiste un complesso collinare naturale di aspetto piramidale che si suppone sia di costruzione umana risalente addirittura a 12.000 anni fa. Le piramidi bosniache rappresentano un complesso del quale fanno parte cinque strutture principali, conosciute come la Piramide del Sole, della Luna, della Terra, del Dragone e dell’Amore. Sembra che un gruppo di fisici ha scoperto di recente che la Piramide bosniaca del Sole emetta fasci di energia misteriosa ad una frequenza di 28 kilohertz, secondo quanto riportato da alcuni media a Gennaio.

 Questo fenomeno è contrario a tutte le leggi conosciute della fisica. Sembra che i costruttori delle piramidi abbiano creato una macchina del moto perpetuo, e la “macchina energetica” è ancora in esecuzione. Nel labirinto sotterraneo sono stati trovati un piccolo lago blu ed una vasta rete di tunnel che collega tutte le piramidi. Il livello di ionizzazione è 43 volte superiore alla media, che rende queste camere sotterranee delle “camere di guarigione”. Analisi elettromagnetica nel 2011 ha confermato che una luce negativa nel tunnel è pari a zero. Non è stata trovata alcuna radiazione da oggetti tecnici, come ad esempio da linee elettriche. Continua a leggere

Namastè

Namastè

Geofisico Russo conferma che gli strani suoni in cielo sono reali.

Fonte: The 2012 Scenario

Mr. Khalilov, qual è la natura degli stessi insoliti suoni di bassa tonalità riportate da un gran numero di persone in diverse parti del pianeta dopo l’estate del 2011? Molti li chiamano “The Sound of the Apocalypse”. Informazioni su che proviene da tutto il mondo: USA, Regno Unito, Costa Rica, Russia, Repubblica Ceca, Australia, ecc

Abbiamo analizzato i record di questi suoni e hanno scoperto che la maggior parte di loro spettro si trova all’interno del campo di infrasuoni, cioè non è udibile per l’uomo. Quello che la gente sente è solo una piccola frazione della potenza effettiva di questi suoni.

Sono emissioni acustiche a bassa frequenza nell’intervallo tra 20 e 100 Hz modulata da onde infrasoniche ultra-bassa da 0,1 a 15 Hz. In geofisica, sono chiamati acustico-onde gravitazionali, si formano nell’alta atmosfera, per l’atmosfera-ionosfera confine in particolare.

Non ci può essere un sacco di cause perché generate queste onde: terremoti, eruzioni vulcaniche, uragani, tempeste, tsunami, ecc Tuttavia, la scala del ronzio osservata in termini sia di superficie coperta e la sua potenza supera di gran lunga quelli che può essere generato dai suddetti fenomeni. Continua a leggere

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: