Archive for giugno, 2011


Fonte:Sorayaluna72

Prima di incarnarvi, eravate indivisi. Traevate la vostra identità dal rapporto assoluto tra il Creatore e la Creazione. Eravate il Cristo, pienamente consapevole e sveglio, cosciente di se stesso, unificato, integrato. Capivate che per incarnarvi, dovevate permettere che almeno una parte della vostra identità rimanesse imprigionata nelle creature che portavate alla vita. Ciascuna di loro avrebbe posseduto una coscienza simile ad un ologramma, capace di riconoscere rettamente se stessa, simultaneamente come ‘parte’ e come ‘tutto’. Tuttavia, la presenza di questa coscienza sarebbe stata certezza, soltanto dopo il processo d’incarnazione. Durante il vostro effettivo emergere attraverso la sostanza della Terra, c’era la possibilità che alcune creature diventassero attive in maniera autonoma. Doveva esserci perciò un mezzo per regolare dall’esterno la vostra frammentazione. Volevate che una parte di voi osservasse l’intero processo. Continua a leggere

Annunci

Fonte:www.ufoplanet.ufoforum.it

Dei, demoni o altro?

 

Il Mahabharata e il Ramayana, come quasi tutti i grandi classici dell’India, descrivono svariati dei e demoni. Per la maggioranza degli studiosi, queste entità appartengono ai reami della mitologia, ma per altri, essi sono considerati come esseri reali che esistettero in tempi remoti.

 

Ciò che si racconta di meno, sebbene menzionato nei testi sopra e nei Shastras (testi scientifici Veda), è che questi demoni e dei possedevano una vasta gamma di armi letali. Forse essi non erano divini, ma eccezionali entità provenienti da questo o da qualche altro pianeta.

 

 

 

Le Guerre degli Dei

 

Se guardiamo nello Srimad Bhagavatam di Krishna Dvaipayama Vyasa, troviamo la descrizione dettagliata di una tremenda battaglia tra il dio Krishna ed il demone Banasura, che a quel tempo poteva contare sull’aiuto di Shiva, il quale iniziò a far fuoco con tutte le sue armi su Krishna, senza esito, grazie alla capacità di Krishna nel neutralizzarle. Continua a leggere

Il Vangelo degli Esseni viene attribuito all’apostolo Giovanni.
Recensione a cura di Mario Rizzi (sito www.viveremeglio.org).

 

“Non cercate le leggi nelle vostre scritture, perché la legge è vita, mentre le scritture sono morte”. Gesù di Nazareth

Questo è un libriccino che può mettere in crisi. Esso è stato tradotto da antichi manoscritti dei primi secoli dopo Cristo e contiene gli insegnamenti che Gesù impartiva nei riguardi della alimentazione e di altre regole igieniche di vita.

Contrariamente ai Vangeli sinottici, dove il messaggio di Gesù appare molto essenziale, e privo di quell’entusiasmo che la forza trascinante del maestro lascia supporre, il messaggio in questo testo ci presenta un Gesù poetico, autorevole e forte, il Gesù che era ascoltato perché la gente che parlava con autorità.

Ovviamente il messaggio presentato, indirizzandosi a persone vissute in tempi e luoghi assai diversi dai nostri, deve essere opportunamente considerato onde trarne gli ammaestramenti che possono essere tuttora utilizzati, tralasciando così alcuni dettami che non sono confacenti ai tempo attuale. Eccone una stralcio: “In verità vi dico, l’uomo è figlio della madre terra e da lei il figlio dell’uomo riceve l’intero suo corpo… Da lei voi siete nati, in lei vivete ed in lei ritornerete di nuovo… Osservate dunque le sue leggi perché nessuno potrà vivere a lungo, od essere felice, se non osserverà le sue leggi…

In verità vi dico, se voi mancherete di rispettare una sola di queste leggi e danneggerete un solo membro del vostro corpo , voi sarete completamente perduti nelle vostre penose malattie…”

Poche parole con un contenuto importantissimo, già si può intravedere come il messaggio punta a responsabilizzare… Se sei malato non cercare la causa tanto lontano, cercala nei tuoi errori, nel tuo modo di agire, di pensare e di alimentarti. Continua a leggere

SERVE NUOVA COSCIENZA DI GRUPPO PER CO-CREARE LE SCOPERTE DI RICERCATORI RUSSI

Parte seconda

Fonte:www.thelivingspirits.net

Nel loro libro “Vernetzte Intelligenz” (intelligenza in rete), Grazyna Gosar e Franz Bludorf spiegano queste connessioni con precisione e chiarezza. Gli autori citano anche fonti presumendo che nei primi tempi l’umanità fosse stata, proprio come gli animali, molto fortemente connessa alla coscienza del gruppo e che agisse come un gruppo.

 

 

 

Per sviluppare e far esperienza dell’individualità, noi umani ci siamo comunque quasi del tutto dimenticati dell’ipercomunicazione. Ora che siamo abbastanza stabili nella nostra coscienza individuale, possiamo creare una nuova forma di coscienza di gruppo, cioè una nella quale abbiamo accesso a tutte le informazioni attraverso il nostro DNA senza venir forzati o controllati da lontano riguardo a cosa fare con quell’informazione.

 

 

 

Ora sappiamo che come in internet il nostro DNA può alimentare i propri dati all’interno della rete, può richiamare i dati dalla rete e può stabilire un contatto con altri partecipanti nella rete. Così si spiegano la cura a distanza, la telepatia o “il sentire a distanza” lo stato di parenti ecc. Continua a leggere

IL DNA E LE IPERCOMUNICAZIONI:LE SCOPERTE DI RICERCATORI RUSSI

Parte prima

Fonte: www.thelivingspirits.net

In questi clima radioattivo, dove ad essere chiari sono i danni enormi al DNA delle persone esposte (in primis i Giapponesi), queste notizie sul DNA, anche se non dell’ultima ora, sono affascinanti e incoraggianti; ancora una volta, ce ne fosse bisogno, che le vie “non scientifiche” secondo il concetto occidentale, ma esoteriche e spirituali, la questione l’avevano già capita…

Il DNA, che risiede nel nucleo delle cellule, fu scoperto nel 1869 dal fisico svizzero Friedrich Miescher, in un tempo in cui Karl Freiherr von Reichenbach (Germania) faceva ricerche sull’energia della vita e Claude Bernard (Francia) dava prova del Pleomorfismo (la proprietà di alcuni batteri di modificare la propria morfologia) e confutava il Monomorfismo ipotizzato da Luis Pasteur. Continua a leggere

Nirvana Shatakam

Tad Nishkala è anche noto come l’Atma o Nirvana Shatakam, sei versi per la liberazione spirituale.

                       Shri Adi Shankaracharya

 

 

Mano-buddhi anankar chittani naham

Na cha shrotra jihve, na cha ghrana netre

Na cha vyomabhumir, na tejo na vayuhu

Chid’ ananda rupah, Shiv’ oham, Shiv’ oham

 

Né mente, né intelletto, né ego, né pensiero,

né orecchie, né lingua, né naso, né occhi,

né etere, né terra, né fuoco, né vento,

eterna beatitudine e consapevolezza, io sono.

Io sono Shiva. Io sono Shiva. Continua a leggere

DNA

Fonte:Fonte:www.animacosmica.org


Paolo Benda scrive: Il DNA umano è un Internet biologico, superiore, sotto molti aspetti, a quello artificiale. La più recente ricerca scientifica russa spiega, direttamente o indirettamente, fenomeni quali la chiaroveggenza, l’intuizione, gli atti spontanei ed  distanza di cura, l’auto-guarigione, le tecniche di affermazione, la luce o aure insolite intorno alle persone (concretamente, dei maestri spirituali), l’influenza della mente sui modelli climatici e molto ancora.

Inoltre, ci sono segni di un tipo di medicina completamente nuova nella quale il DNA può essere influenzato e riprogrammato dalle parole e dalle frequenza SENZA sezionare e rimpiazzare geni individuali.

Solo il 10% del nostro DNA viene utilizzato per costruire le proteine. Questo subcomplesso di DNA è quello che interessa i ricercatori occidentali che lo stanno esaminando e catalogando. L’altro 90% è considerato “DNA rottame”. Tuttavia, i ricercatori russi, convinti che la natura non è stupida, hanno riunito linguisti e genetisti per intraprendere un’esplorazione di quel 90% di “DNA rottame”. I loro risultati, scoperte e conclusioni sono semplicemente rivoluzionarie! Secondo loro, il nostro DNA non solo è il responsabile della costruzione del nostro corpo, ma serve anche da magazzino di informazioni e per la comunicazione. Continua a leggere

OCCHIO DI LUCE

OCCHIO DI LUCE

I CHING, PREFAZIONE DI CARL GUSTAV JUNG

I 64 Esagrammi de l’I Ching

I Ching o anche I King o Yì Jīng (che significa Libro dei Mutamenti) è uno dei libri più importanti della letteratura mondiale. Non si conosce l’età in cui fu scritto (alcuni ritengono nel XII secolo a.c.), inoltre varie sue parti sono state aggiunte in tempi successivi. Entrambe le filosofie predominanti in Cina, Confucianesimo e Taoismo, hanno qui le loro radici comuni. E’ un’opera che contiene la saggezza di millenni e ancora oggi ha una grande importanza.

Il libro dei mutamenti fu innanzitutto un libro oracolare, ma non meno importante è il suo uso come libro di saggezza. L’oracolo si interroga rivolgendogli una domanda, e gettando per alcune volte delle monete o degli steli di millefoglie. Dal risultato ottenuto si ricavano delle linee, intere, spezzate o mobili, le quali assieme formano uno dei 64 esagrammi elencati, nei quali è contenuta la risposta. L’attenzione non è rivolta alle cose come sono, ma alla tendenza di cambiamento, al mutamento. Nell’antica Cina , non ci si accontentò semplicemente di conoscere il futuro, ma ci si chiese anche il comportamento da tenere nelle diverse situazioni: il libro di divinazione divenne dunque anche un libro di saggezza. Finchè il futuro viene interpretato come una tendenza, come in movimento, l’azione dell’uomo può ancora avere una parte preponderante nella sua determinazione concreta. Continua a leggere

UFO: La rivelazione è imminente?

Fonte:ufoplanet.ufoforum.it

Obama vuole rivelare la verità sugli UFO?

Una recente notizia, datata 5 giugno 2011, riferisce in merito a una dichiarazione rilasciata dal Dottor Michael Salla; si tratterebbe della dimostrazione della rinnovata volontà del presidente USA Obama di rivelare finalmente la verità sugli Ufo.

A contorno della notizia si parla di un coinvolgimento di ex funzionari del Governo Clinton, in particolare l’ex capo di Stato Maggiore John Podesta, oltre che di un notevole appoggio dato dalla US Navy. Continua a leggere

Le Energie per Giugno

Un messaggio da Jennifer Hoffman 30 maggio 2011

E’ stato un anno interessante finora? E andrà sempre più in fretta perché stiamo entrando nel sesto mese del 2011, mancano solo sei mesi ai primi mesi del 2012. Finora questo anno abbiamo visto le richieste senza precedenti per la riforma sociale e politica, un clima insolito, che comprende alcune delle più devastanti tempeste di un secolo, e la divulgazione dei crimini finanziari e politici continueranno per il resto dell’anno. E questo è proprio quello che sta accadendo nel mondo, ma molto di più che sta accadendo con la nostra vita. Cosa succederà dopo? Continua a leggere

ALTRE MISTERIOSE STRUTTURE SCOPERTE SUL SUOLO MARZIANO

Fonte: Noiegliextraterrestri.blogspot.com


Altra anomalia sul suolo marziano che grazie alle foto dei satelliti è stata scoperta su Google Mars alle seguenti coordinate 40° 6’28.53″N 100°35’7.47″E dove troviamo diverse strutture simmetriche che lasciano chiaramente intuire una forma rettangolare/quadrangolare. La clamorosa scoperta proviene da un lettore del sito americano di news ufologiche Lastest Ufo Sightings che riporta: “Queste strutture simmetriche hanno una lunghezza di più di 100 metri (350 piedi) e sono tutte situate sulla stessa linea di longitudine”. Antiche costruzioni di civiltà aliene? Basi segrete della Cabala/Governo Ombra?  Continua a leggere

Rods: l’enigma delle bacchette volanti che appaiono e scompaiono

Volano a velocità elevatissime, invisibili ad occhio nudo, appaiono nelle telecamere nei momenti più incredibili. Non sono catalogati dalla scienza.Sono i Rods, “Bachette volanti” che volano a centinaia di metri d’altezza e raggiungono velocità di svariati chilometri all’ora. La prima osservazione di un Rod fu il 19 Marzo del 1994 a Midway, Nuovo Mexico, quando, nel realizzare delle registrazioni video e vederle con la moviola, si accorsero dell’ apparizione di alcuni strani oggetti. Da allora nonostante gli sforzi nessuno ha messo la parola fine su una disputa destinata a durare a lungo. Il documentario che vi proponiamo cerca di fare il punto sul fenomeno.

 

Fonte:www.ufoonline.it

In Italia Eclissi Lunare Totale

In italia Eclissi Lunare Totale

Fonte: http://www.ufooline.it

ll 15 giugno 2011 sarà possibile assistere in Italia all’eclissi lunare totale. Quel giorno Sole, Terra e Luna si troveranno allineati nello spazio e la Luna attraverserà il cono d’ombra che la Terra proietta nel lato opposto al Sole dando vita al fenomeno. Il nostro satellite naturale sarà avvolto da un’ombra scura di colore rossastro. L’eclissi nel nostro paese sarà visibile in tutto lo stivale, dunque occhi rivolti verso il cielo, si spera sgombro da nuvole. L’orario migliore per ammirare il fenomeno sarà intorno alle 22.30 quando, per circa un’ora, si potrà assistere all’oscuramento della Luna. L’eclissi potrà essere ammirata anche ad occhio nudo. Ma chi volesse attrazzersi può dotarsi anche di un semplice binocolo. Non dovrebbe essere troppo difficile individuare il luogo migliore dal quale assistere al fenomeno, ma sicuramente nel nostro Paese ci sono dei punti di osservazione provilegiati. A seguire tutti i dettagli per non perdersi lo spettacolo. Continua a leggere

CROP CIRCLE APPARSO NEL GROSSETANO, SFERA DI LUCE AVVISTATA IN PRECEDENZA

Un cerchio nel grano nei dintorni di Braccagni. E’ quello nella foto che è stato immortalato da Vincenzo De Gregorio (www.aereofoto.it) durante un passaggio sopra la Maremma con un ultraleggero nel pomeriggio di ieri.

Non è stato però un “passaggio casuale”, perché la segnalazione che potesse esserci un “cerchio” o comunque qualcosa di simile gli era arrivata da un amico grossetano che sabato sera, insieme ad altre persone, ospite in una struttura nei pressi di Braccagni, si era accorto che in un campo potesse esserci, appunto, qualcosa di strano. Qualunque spiegazione al fenomeno ognuno sia propenso a dare, su una cosa ci sembra non possano esserci dubbi: il disegno ha un certo fascino. Continua a leggere

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: