Archive for settembre, 2011


Violenta eruzione solare in Cile

 Fonte:www..invasionealiena.com

 

Nella giornata di ieri un mega blackout ha paralizzato il Cile. Non sono state rese note le cause ma il Solar Dynamics Observatory (SDO) della Nasa, ha registrato 48 ore fa una violenta espulsione di massa coronale nella radiazione ultravioletta, pari a X1.9. Le espulsioni, chiamate anche CME, sono una violenta eruzione di materia che esplode dalla fotosfera di una stella (in questo caso dal Sole), con un’energia equivalente a varie decine di milioni di bombe atomiche.  La classificazione di tipo X sta ad indicare la classe più violenta, che può causare danni proprio alle comunicazioni e all’energia elettrica.

 

 

 

Fonte:www.777lumen.blogspot.com

Domanda: Che cos’è questa consapevolezza e come la si può ottenere?

Risposta: Tu sei la consapevolezza. Consapevolezza non è altro che il tuo nome. Poichè tu sei consapevolezza non c’è necessità di conseguirla o coltivarla. Tutto ciò che devi fare è rinunciare all’essere consapevole di altre cose, cioè del non-Sé. Se si rinuncia ad essere consapevoli di esse, allora rimane la pura consapevolezza, e quella è il Sé.

Domanda: Se il Sé è consapevolezza perché non ne sono consapevole anche ora?

Risposta: Non c’è dualità. La tua conoscenza presente è dovuta all’ego ed è soltanto relativa. La conoscenza relativa richiede un soggetto e un oggetto, laddove la consapevolezza del Sé è assoluta e non richiede oggetto. Analogamente anche il ricordo è relativo, richiedendo un oggetto da ricordare e un soggetto che ricordi. Quando non c’è dualità, chi ricorda e chi viene ricordato?
Il Sé è perennemente presente (…) La migliore definizione è “Io sono Colui che Sono”.

Domanda: Quando un uomo realizzerà il Sè, cosa vedrà?

Risposta: Non c’è vedere. Il vedere è solo essere. Lo stato della autorealizzazione, così come lo chiamiamo, non è il conseguire qualcosa di nuovo o il raggiungere una meta lontana, ma è semplicemente essere quello che si è sempre stati e che sempre si sarà. Tutto ciò di cui avete bisogno è abbandonare la vostra percezione del non vero come vero. Tutti noi stiamo considerando reale quello che non è reale. Dobbiamo soltanto rinunciare a questa abitudine.  Continua a leggere

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: