Tag Archive: vita extraterrestre


IL VATICANO E LA VITA EXTRATERRESTRE

Per moltissimi anni gran parte delle pubblicazioni cattoliche sono state decisamente scettiche riguardo all’argomento UFO. Recentemente questo atteggiamento sta cambiando tanto che si sommano sempre di più i pareri possibilisti o addirittura favorevoli. Il 23 aprile 1999 a Parma durante una conferenza Monsignor James Schianchi, docente di Morale all’Istituto di Scienze Religiose di Parma, ha affermato che “non c’è contrasto tra la dottrina cristiana e l’eventuale esistenza di di intelligenze extraterrestri. Non possiamo certo precludere alla grandezza di Dio la possibilità di avere creato altri mondi ed esseri. Un atteggiamento di chiusura nei confronti di quest’potesi sarebbe per lo meno provinciale. Se pensiamo alle Scritture, ma anche all’archeologia babilonese (si riferisce alla tesi di Sagan e Shklovskij in ‘La vita intelligente nell’universo’, poi ripresa da Zecharia Sitchin in ‘Il decimo pianeta’, secondo cui i Sumeri ebbero contatti con civiltà extraterrestri NdR), abbiamo numerosi segni della possibile esistenza di intelligenze intermedie tra Dio e gli uomini. Nella Lettera ai Filippesi S. Paolo parla di Gesù come signore di tutte le potenze del cielo e della terra. Signore, non redentore. E’ quindi ipotizzabile che creature di dio diverse dall’uomo non si siano macchiate dal peccato di Adamo ed Eva”. Padre George Coyne, direttore della Specola Vaticana, nel 1993 dichiarò (salvo poi smentire tutto qualche tempo dopo) in merito alla possibile esistenza di altri mondi abitati che “la chiesa avrebbe dovuto addestrare dei missionari da inviare nello spazio per portare la parola di Dio ad eventuali extraterrestri”. Continua a leggere

Civiltà Galattica

Fonte: www.animacosmica.org

FTF Films: Civiltà Galattica (ITA) – Transcribed | dotSUB

Civiltà Extraterrestri potrebbero vivere al centro dei Buchi Neri

Fonte: Traduzione e adattamento a cure del Centro Ufologico Ionico

Colonie di extraterrestri potrebbero vivere al centro di alcuni Buchi Neri, ospitati in un’area Spazio – Tempo. E’ ciò che ha ipotizzato il professore Vyacheslav Dokuchaev dell’Istituto di Ricerca Nucleare dell’Accademia delle Scienze Russa, a Mosca.

Alcuni buchi neri presentano una struttura interna complessa, che permette ai fotoni, alle particelle e ai pianeti di orbitare in una Singolarità centrale, che è la regione di un Buco Nero dove lo Spazio e il Tempo tendono ad essere infiniti, afferma Dokuchaev. Continua a leggere

DSM-IV – Una nuova sfida al mondo delle abductions

Fonte: ufoplanet.ufoforum.it

Da sempre la ricerca sul fenomeno dei rapimenti alieni ha suscitato costernazione, fascino e paura tra coloro che si sono avvicinati aquesta fenomenologia.

 Da sempre la ricerca sul fenomeno dei rapimenti alieni ha suscitato reciproci sentimenti di costernazione, fascino e paura tra coloro che vi si sono avvicinati o hanno cercato di comprendere i fattori che potessero essere alla base di questa fenomenologia. Una sfida alla razionalità umana ovvero allo status quo precostituito da sempre imposto e mantenuto in nome di quella “correttezza” politica e scientifica, ovvero frutto di quella ideologia antropocentrica da sempre connaturata nell’animo umano, che non ha mai accettato cambiamenti drastici se non a seguito di drastiche rinunce. Continua a leggere

Intervista a Maurizio Baiata: gli alieni mi hanno salvato la vita

 Fonte: Ufoonline   

Continuano le interviste sul nostro sito. Questa volta Davide Veraldi ha parlato con Maurizio Baiata giornalista investigativo di lungo corso, ex direttore editoriale della rivista Area 51, e ufologo di fama. In passato ha curato l’edizione italiana di vari libri quali “Il giorno dopo Roswell” e “l’Alba di una nuova era” del colonnello Philip Corso, e “Afferrando il cielo” del famoso insider Michael Wolf. Durante il convegno ufologico sulle abduction nel 2007 (Milano) raccontò di come respingere un tentativo di abduction avvenuto nella sua camera da letto durante il 1999. Insomma una vita movimentata segnata dagli extraterrestri.

Oggi a distanza di anni esce il primo libro: Gli alieni mi hanno salvato la vita.

Ne parla con noi in una chiaccherata che pubblichiamo molto volentieri. Continua a leggere

Monsignor Balducci e gli Ufo

Fonte:petalocosmico.blogspot.com

Un utente anonimo due giorni fa mi ha suggerito di valutare la posizione di Monsignor Balducci
(vedi link sotto nei commenti:http://petalocosmico.blogspot.com/2011/03/intervistiamo-la-contattista-marina.html) guardando appunto i suoi video che ripropongo qui sotto!
Allora, secondo me le religioni già di per sè sono sbagliate perchè sono state create per sottometterci, ma questo ovviamente non compromette il discorso di Corrado Balducci che è una visione molto ottimista del fenomeno alieni e extraterrestri . Secondo me venerare queste civiltà è sbagliato anche se sono migliori di noi, non è venerando un tuo ipotetico superiore che apprendi qualche insegnamento, perchè ne avresti sempre un certo timore. Continua a leggere

HAARP E ILLUMINATI


Consiglio a tutti di riguardarsi Spirit World 1 – Evidenza dell’Etere



 


E E poi Spirit World 2 – La Cabala Aliena

 

 

Fonte:www.ilportaledelmistero.net

Una misteriosa testa californiana… Un artefatto di bronzo risalente a oltre 6000 anni fa è stato recentemente scoperto nel Golden Gate Park a San Francisco in California. L’artefatto, che è una testa scolpita in bronzo sembra voler rappresentare una creatura mitologica con orecchie a punta e un naso elefantino, ed è stata scoperta da una dipendente del parco che era intenta a piantare fiori vicino ad uno dei sentieri del famoso parco americano. “Ho subito pensato fosse un oggetto fantastico”, ha detto Delaine Hackney che ha trovato la testa di bronzo.
“Sono stato io a mostrarlo al mio amico che insegna archeologia a Berkeley dicendo che non aveva mai visto nulla di simile e se poteva essere prezioso”
L’artefatto infatti si è rivelato molto più prezioso di ciò che Odder Delaine poteva pensare. Il suo amico, il dottor Cindy O’Brian ha portato la scultura a Berkeley nel dipartimento archeologico dove ha fatto una serie di test tra cui l’isotropa per risalire alla data della testa di bronzo che è risultata circa 4000 avanti Cristo. Continua a leggere
Alieni tra noi: intervista con il Dottor John Mack

di Joe Eich-Bonni, Weekly Dig di Boston

John E.Mack è un Dottore in Psichiatria e professore all’Università di Harvard. A 71 anni avrebbe potuto ritirarsi, ma è un uomo d’azione e lo è sempre stato. Dopo aver studiato alla Harvard Medical School ha continuato è ha fondato il Dipartimento di Psichiatria dell’Ospedale di Cambridge. In qualche modo mentre si distingueva nel suo campo di studi scelto, in particolare nel reame delle memore represse e schermo associate a trauma famigliare, trovò il tempo per vincere un Premio Pulitzer per una biografia su T.E.Lawrence. Sì, sarebbe Lawrence d’Arabia. Comunque, non sarebbe stato il suo Premio Pulitzer o l’aver fondato un dipartimento di psichiatria rispettato o la sua lista di credenziali accademiche con una delle più famose università del mondo, a portargli il più alto livello di riconoscimento. No, sarebbe stato qualcosa di più inatteso, strano e che molti considererebbero bizzarro. Continua a leggere

Iside e l’Albero della Vita: riflessioni sull’allineamento galattico e sulla via del ritorno della Qabbala (Parte 2)

 

Unben-et ah der senekh

Io nasco come luce che respinge le tenebre

 

L’immagine con cui abbiamo chiuso il precedente post, quella dei kelipoth che secondo la tradizione qabbalistica oscurarono la luce e la saggezza della sorgente primordiale, ha un perfetto parallelismo nel concetto indotibetano dei klesha, che sono all’origine della sofferenza umana. I klesha, contaminazioni emotive o “veleni”, ci tengono legati al ciclo infinito di morte e rinascita. Come nuvole tempestose che turbinano nel cielo oscurando la radiosa luce del sole, i klesha dell’ignoranza/illusione, rabbia/aggressività, desiderio/attaccamento, orgoglio/arroganza e invidia/gelosia oscurano l’innata luminosità della mente. Per raggiungere l’illuminazione occorre ripulire la mente da queste contaminazioni, trasformandole nelle qualità illuminate dello spazio, della chiarezza, del discernimento, dell’equanimità e della “saggezza che comprende tutte le cose”. Attraverso questo processo trasformatore il velo si solleva e ci troviamo faccia a faccia con la nostra vera natura. Continua a leggere

Le testimonianze di centinaia di rivelatori all’interno del Governo, tra i militari e nelle corporazioni, hanno permesso di stabilire questo: CHE GLI UFO SONO UNA REALTA’ e che alcuni di essi sono costruiti nell’ambito di oscuri e segreti progetti neri (Black Project) del governo, mentre altri vengono da civiltà extraterrestri, che un certo gruppo ha mantenuto segreto, tutto questo in modo da conservare il possesso e il controllo sulla tecnologia che sta dietro gli UFO stessi, fino al momento giusto..”

Immaginate quanto segue: è l’estate del 2001 e qualcuno vi si presenta col soggetto per un film o un libro che racconta di come si manifesta un diabolico piano terroristico,quando entrambe le torri di 110 piani del World Trade Center e la porzione del Pentagono vengono distrutte da aerei di linea dirottati e scagliati contro tali strutture. Naturalmente vi fareste una risata e se foste un produttore cinematografico lo rifiutereste in quanto ridicolo e non plausibile, persino per un film o un romanzo. Dopotutto come potrebbe un aereo di linea, seguito sul radar dopo che altri due velivoli si erano già schiantati contro le torri del WTC, passare attraverso le maglie della difesa aerea statunitense e penetrare nello spazio aereo più sensibile del pianeta, in pieno giorno, col cielo terso come un cristallo e impattare contro il Pentagono! E questo in un paese che spende oltre un miliardo di dollari al giorno per la propria difesa! Assurdo, illogico, non la berrebbe nessuno!

Sfortunatamente, c’è qualcuno di noi che ha visto questi copioni, e quelli di cose avvenire ben peggiori, e non ridendo affatto! Continua a leggere

 

 

 

Sul circuito video di “Youtube” circola un filmato in cui si vedrebbe un presunto UFO pulsante, che sarebbe stato mandato durante la diretta video NASA TV. L’ente spaziale americano stava filmando lo sciame meteorico delle Geminidi, il giorno 13 dicembre 2010. Durante la diretta sulla destra del video (dall’alto verso il basso) passa un oggetto pulsante, che a prima vista non sembra essere un aereo, elicottero, meteora, bolide oppure satellite. La “scoperta” è stata fatta da un utente che guardava la trasmissione ed è riuscito a registrare il tutto e metterlo su internet. Ennesimo filmato fasullo su Youtube o si tratta per davvero di un qualcosa di reale?

Sotto il filmato in questione

 

 

Fonte: http://www.centroufologicoionico.com

Gli scienziati trovano dei geni Extraterrestri in DNA Umano

Le civilizzazioni di esseri umani esistono disperse nella Galassia

da John Alimenta

Un gruppo di ricercatori che lavorano al Progetto di Genoma Umano indica che hanno fatto una scoperta sorprendente scientifica: Credono che il cosiddetto 97% sequenze non-codificando in DNA umano è no meno del codice genetico di forme di vita extraterrestri.

Le sequenze non-codificando sono comuni a tutti gli organismi viventi sulla Terra, dagli stampi per pescare agli esseri umani. Nel DNA umano, costituiscono la più grande parte del genoma totale, dice Prof. Sam Chang, il dirigente di gruppo. Le sequenze non-codificando, inizialmente conosciuto come “DNA di rifiuto”, sono state scoperte degli anni fa e la loro funzione è rimasta un mistero. La maggioranza opprimente di DNA Umano è Via-Mondo nell’origine. L’apparente “i geni di rifiuto extraterrestri” semplicemente “piace la passeggiata” con lavorare duro i geni attivi, passati dalla generazione alla generazione.

Dopo l’analisi comprensiva con l’assistenza di altri scienziati, i programmatori, i matematici e l’altro hanno imparato degli studiosi, Professore Chang si era domandato se l’apparentemente “il rifiuto DNA Umano” è stato creato da uno tipo del “programmatore extraterrestre”. I grandi pezzi stranieri dentro DNA Umano, Professore Chang osserva oltre, “ha le sue proprie vene, le sue arterie ed il suo proprio sistema immunitario che resiste vigorosamente tutte le nostre droghe anti-cancro”. Continua a leggere

Strano essere filmato da un cacciatore di cervi in Louisiana

 

 

Il cacciatore, che ha scelto di rimanere anonimo, era così spaventato da aver rotto la macchina fotografica ma ha poi recuperato l’immagine dal chip della memoria intatta.

La foto è stata scattata in una riserva a Berwick vicino a Morgan City, Louisiana.

 

Cosa sarà? il web è in fermento!

Ecco il video:

 

Fonte:URL breve: http://www.express-news.it/?p=49870

 

Il ricercatore Norio Hayakawa si riferisce alle proposte fatte da Jacques Vallée nel suo libro “Altre dimensioni: cronache di contatti in un altro mondo” e sulle riflessioni di Tomas Scolarici (alias James Black):

1. “Le cose che noi definiamo oggetti volanti non identificati non sono nè oggetti, nè volanti. Si possono materializzare, come mostrano alcune fotografie affidabili, e violano le leggi del moto come noi le conosciamo”. (fonte libro “Altre Dimensioni”).

2. “Questi oggetti volanti non identificati che rimangono NON IDENTIFICATI e sfidano ogni spiegazione naturale non sono fenomeni nuovi. Queste ‘Entità’ sono con noi dall’inizio della nostra storia e, forse, anche prima. (citazione di Tomas Scolarici).

Gli UFO sono stati osservati attraverso la Storia e ogni giorno hanno ricevuto (o fornito) le proprie spiegazioni all’interno della propria cultura. Nell’antichità, i loro occupanti sono stati visti come degli dei, nelle epoche medioevali come dei maghi, nel 19° secolo come dei geni scientifici, nella nostra epoca come dei viaggiatori extraplanetari. Continua a leggere

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: