Gli  Dei del Cielo

 

“Credetemi io sono nel Padre e il Padre è in me”.

Gv 14,11

 

Sono più di duemila anni che i cristiani di tutto il mondo, quotidianamente, invitano gli Dei, compreso il Padre Celeste e tutto il suo regno, a discendere dal Cielo per convivere negli inferi insieme all’uomo, la loro creatura: “Padre nostro che sei nei cieli…venga il tuo regno…”.

Secondo il grande medico e alchimista Paracelso: “l’interno dell’uomo contiene il Cielo e la Terra e tutte le stelle, i Quattro Elementi, Fuoco, Acqua, Aria e Terra e i tre Principi, Sale, Zolfo e Mercurio, cioè corpo, anima e spirito…”.

 

L’Uomo Microcosmo all’interno del Macrocosmo

Tutto ciò significa che la creatura uomo contiene in sé tutto il Microcosmo completo, esattamente come l’immenso Macrocosmo che si trova fuori.

Riassumendo, allora, abbiamo un micro universo dentro e un macro universo fuori, ossia l’Uno e il Tutto, l’Alfa e l’Omega, speculari l’uno con l’altro e tutte e due sono la medesima cosa: l’uomo si rispecchia nell’Universo e l’Universo si rispecchia nell’uomo e, come tutto è Dio, sta a significare che Dio e il suo regno si incontrano dentro ciascuno di noi. Continua a leggere

Annunci