Tag Archive: Il parto della vergine


 

michelangelo-1Un codice segreto nascosto sotto gli affreschi della Cappella Sistina, voluto da Michelangelo per lanciare un messaggio attraverso la sua passione per il disegno anatomico e la sua attenzione maniacale per i particolari del corpo umano.

Gli esperti americani di neuroanatomia Ian Suk e Rafael Tamargo (John Hopkins University School of Medicine). In uno studio pubblicato sull’ultimo numero della rivista Neurosurgery illustrano come siano riusciti ad individuare nel pannello iniziale dell’affresco, quello che raffigura Dio, il disegno nascosto di un cervello umano. All’altezza della gola e del collo di Dio il disegno presenta delle irregolarità anatomiche e mentre il resto dei personaggi sono illuminati tutti a sinistra e dal basso, il collo di Dio è illuminato frontalmente. Quanto basta per porre un’attenzione particolare sulla parte. Sovrapponendo poi il particolare del disegno all’immagine di un cervello visto dal basso i due combaciano perfettamente. Per gli esperti nella parte centrale della tunica della figura si potrebbe nascondere anche il disegno di un midollo spinale.

Questa premessa per inserire la tesi di Giuliana Conforto dal libro “Il parto della vergine”, che trovo molto interessante. Continua a leggere

Annunci

Il peccato originale delle scienze: esaltare la meccanica e ignorare l’intelligenza organica

INGANNI SCIENTIFICI

“Newton ha sbagliato: la gravità non è una forza fondamentale della Natura” 

Finalmente la notizia esce sui quotidiani, ma non spiega perché la sperimentiamo sulla Terra, né cita le conseguenze di un tale enorme abbaglio. Senza gravità l’astronomia è tutta da rivedere. Masse e distanze sono inventate. I corpi celesti sono palle piene? Forse sono cave o meglio ancora ologrammi. 

C’è un peccato originale delle scienze? 
Si, è mangiare la mela (fig. 2), scambiare la magnetosfera terrestre per uno spazio vuoto e ignorare che invece è pieno di plasma supersonico simile a uno specchio curvo che distorce le immagini. La Cacciata dal Paradiso è la separazione tra il cielo e la terra, tra osservatore e osservato, mente e corpo di uno stesso individuo e, soprattutto, tra energia e tempo. Questa ultima separazione ha avvalorato la sindrome della scarsità che ci affligge e che oggi è smentita dai seguenti fatti:

· In pochi anni una misteriosa “energia oscura” accelera l’espansione di tutto l’universo osservabile. 
· In pochi mesi è cambiata la magnetosfera solare, la bolla che ha un raggio pari a cento volte la distanza terra-sole.
· Ogni due o tre minuti il campo magnetico interplanetario inverte la sua polarità e cancella la magnetosfera terrestre.
· In pochi secondi l’energia sismica ha cambiato la durata del giorno, oltre che la produzione e la geografia dei paesi colpiti.
· In millisecondi frequenti flash gamma terrestri precedono e forse causano i lampi in aumento nelle zone equatoriali.
· In microsecondi gli amminoacidi, che sgorgano dai nuclei delle cellule, diventano proteine essenziali per il nostro corpo. ·In nanosecondi pullula dalle ghiandole endocrine materia nuova, energia in forma di ormoni che sentiamo come umori. Continua a leggere

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: