Tag Archive: coscienza collettiva


Guarire se stessi e il mondo con anima

Fonte:ShinyPeace

Annunci

Fonte:Sorayaluna72

Prima di incarnarvi, eravate indivisi. Traevate la vostra identità dal rapporto assoluto tra il Creatore e la Creazione. Eravate il Cristo, pienamente consapevole e sveglio, cosciente di se stesso, unificato, integrato. Capivate che per incarnarvi, dovevate permettere che almeno una parte della vostra identità rimanesse imprigionata nelle creature che portavate alla vita. Ciascuna di loro avrebbe posseduto una coscienza simile ad un ologramma, capace di riconoscere rettamente se stessa, simultaneamente come ‘parte’ e come ‘tutto’. Tuttavia, la presenza di questa coscienza sarebbe stata certezza, soltanto dopo il processo d’incarnazione. Durante il vostro effettivo emergere attraverso la sostanza della Terra, c’era la possibilità che alcune creature diventassero attive in maniera autonoma. Doveva esserci perciò un mezzo per regolare dall’esterno la vostra frammentazione. Volevate che una parte di voi osservasse l’intero processo. Continua a leggere

SERVE NUOVA COSCIENZA DI GRUPPO PER CO-CREARE LE SCOPERTE DI RICERCATORI RUSSI

Parte seconda

Fonte:www.thelivingspirits.net

Nel loro libro “Vernetzte Intelligenz” (intelligenza in rete), Grazyna Gosar e Franz Bludorf spiegano queste connessioni con precisione e chiarezza. Gli autori citano anche fonti presumendo che nei primi tempi l’umanità fosse stata, proprio come gli animali, molto fortemente connessa alla coscienza del gruppo e che agisse come un gruppo.

 

 

 

Per sviluppare e far esperienza dell’individualità, noi umani ci siamo comunque quasi del tutto dimenticati dell’ipercomunicazione. Ora che siamo abbastanza stabili nella nostra coscienza individuale, possiamo creare una nuova forma di coscienza di gruppo, cioè una nella quale abbiamo accesso a tutte le informazioni attraverso il nostro DNA senza venir forzati o controllati da lontano riguardo a cosa fare con quell’informazione.

 

 

 

Ora sappiamo che come in internet il nostro DNA può alimentare i propri dati all’interno della rete, può richiamare i dati dalla rete e può stabilire un contatto con altri partecipanti nella rete. Così si spiegano la cura a distanza, la telepatia o “il sentire a distanza” lo stato di parenti ecc. Continua a leggere

 La coscienza collettiva modificata dallo Tsunami?

Fonte:altrogiornale.org 

Cari amici, diverso tempo fa ci siamo occupati degli esperimenti dell’Università di Princeton sull’interazione tra mente e materia (con La mente modifica la materia e su spaziomente.com con l’articolo Poteri dell’ingegneria e della mente: il progetto PEAR )

Come già accennato altrove dunque, sempre a Princeton – ma non più all’Università – da anni Roger Nelson dirige il Global Consciousness Project, un progetto su scala internazionale che registra dati provenienti da generatori di eventi casuali in 65 Paesi del mondo. Per spiegarla in soldoni, possiamo immaginare questi dispositivi come generatori di sequenze binarie (200 bit ogni secondo) come se fossero lanci di moneta – o testa o croce – i cui risultati nel complesso si raggruppano uniformemente nel tempo – 50% delle possibilità per testa e 50% per croce.

Tuttavia, analogamente a quanto avveniva su base individuale – o di piccoli gruppi – negli esperimenti del PEAR (in cui però si misurava l’effetto dell’intenzione sulla “materia”), anche su scala collettiva sembra che qualcosa di particolare possa essere osservato: in concomitanza ad eventi “choc” o di portata mondiale, che coinvolgono quindi un cospicuo numero di persone sulla Terra, i generatori di eventi casuali – o REG – non producono più risposte che si raggruppano attorno ai dati medi statistici, ma in qualche modo se ne discostano in maniera significativa. Continua a leggere

La Coscienza Energetica Collettiva

Siamo tutti parte della coscienza di massa o coscienza collettiva, che è l’Energia di tutte le forme di pensiero e di tutti i sentimenti che sono prodotti dall’umanità nel suo complesso. Siamo parte di questa potente Energia che domina su tutta la terra e che ha su ogni singola persona una grande influenza. Insieme formiamo una grande rete di energia che si influenzano reciprocamente. Tutto ciò che trasformiamo in noi stesso si trasforma anche nella coscienza di massa.

La Coscienza Collettiva è ovunque

Nella coscienza collettiva è accaduto qualcosa: là esistono guerre, trattati di pace, paura degli attentati terroristici, amore, morte, amicizia e così via. Molto ci fa paura, molto ci dà sicurezza. Tutte queste cose che viviamo quotidianamente oppure che ascoltiamo( per esempio alla radio o in televisione), attivano in noi la consapevolezza che siamo una parte di questa massa. Continua a leggere

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: