Tag Archive: arcangelo michele


IL SENTIERO D’ORO: ATTRAVERSARE IL PONTE ARCOBALENO ED ENTRARE NELLA COSCIENZA SUPERIORE

Amata Famiglia di Luce, alla fine di quest’anno 2011 e all’inizio dell’importantissimo anno 2012, siamo così felici di darvi il benvenuto nel Sentiero d’Oro! Questi sono i passi finali del vostro cammino verso la Coscienza Superiore e verso il Divino Amore sul Pianeta Terra. Il Sentiero d’Oro è iniziato l’11/11/11 mentre la Terra e tutti i suoi abitanti si sono allineati con il Portale Cosmico che si aprirà tra il 12/12/12 ed il 21/12/12 di quest’anno.

 Amati, questo è un momento molto importante per il quale abbiamo lavorato insieme per molti, molti anni. Noi lo chiamiamo un “Nodo di Opportunità” dove tutti i sogni e le visioni si allineano per creare un nuovo modo di Essere a tutti i livelli del Cosmo. La Terra è un punto focale di questo Cambiamento e mentre entra nella Luce Dorata della Coscienza Cosmica Cristica si apre al suo destino come un modello o progetto per la futura “Galassia d’Oro” che sta emergendo nella vostra Galassia “Via Lattea” come la chiamate voi. Noi preferiamo chiamarla la “Galassia della Rosa d’Oro”, perché questo è quello che sta diventando, la Rosa d’Oro al centro del Loto Cosmico di Luce. Continua a leggere

Vivere una Vita Autentica ed Appassionata nella Nuova Realtà

L’Arcangelo Michele attraverso Celia Fenn

 

Le Energie della Nuova Terra: Gennaio 2011

 

Amata Famiglia di Luce, quanto gioioso e meraviglioso è il fatto che la Terra abbia completato la transizione iniziata al momento dell’allineamento della Grande Croce nel 2010. A quel tempo sapevate che si stavano verificando importanti cambiamenti nel vostro mondo mentre il Pianeta iniziava a riallinearsi per le fasi finali del suo passaggio nella Quinta Dimensione e nella Nuova Linea Temporale. Durante l’Eclissi Solare del 4 gennaio la Terra sarà completamente allineata con la sua nuova traiettoria e la sua nuova frequenza che garantirà che Lei arriverà in tempo a Dicembre 2012 per il suo appuntamento con l’Apertura Temporale Galattica e la sua entrata nel “non tempo” o “frequenza dell’infinito”.

Infatti, Amati, lo spostamento che è stato fatto negli ultimi mesi del 2010 è stato principalmente riguardo al Tempo ed alla Percezione del Tempo in relazione alla vita sul Pianeta Terra. Il passaggio nella Quinta Dimensione di Luce è un passaggio in una Frequenza Superiore di Coscienza. L’energia a questo livello vibra ad una frequenza più alta e più accelerata rispetto alla Terza Dimensione. Ma qui chiediamo la vostra attenzione poiché c’è un paradosso che è importante per la vostra esperienza della Nuova Realtà. Nella Quinta Dimensione di Luce la frequenza accelerata è vissuta come un tempo più lento! Nella Terza Dimensione la nuova frequenza è vissuta come un tempo più veloce e le cose sembrano muoversi troppo in fretta.

La Terra ora si è spostata completamente nella nuova Linea Temporale di Quinta Dimensione ma come atto di Clemenza sta permettendo che la Linea Temporale di terza dimensione continui e coesista con la nuova linea temporale fino al 2012. La popolazione della Terra quindi ha tempo di adattarsi alla nuova frequenza ed alla nuova linea temporale. Entrambe saranno disponibili come opzioni fino alla metà del 2012 quando la vecchia linea temporale Tridimensionale crollerà mentre la Terra inizierà il suo viaggio attraverso la Porta Temporale del 2012 nel “Non Tempo / Frequenza dell’Infinito” o zona della Coscienza Infinita. A questo punto tutti sulla Terra inizieranno la preparazione per il grande salto di “evoluzione cosciente” nella Nuova Era di Luce e Pace. Continua a leggere

Agharti

AGHARTI il palazzo ove la leggenda racconta “preghi il Signore del Mondo” si trova nel “regno di sotterra”, un territorio immenso nascosto alla vista degli uomini e popolato da esseri divini o realizzati, vero e proprio centro spirituale del pianeta. Quel regno esiste fin dalla notte dei tempi: per tutto il remoto periodo denominato dai miti “Età dell’Oro” aveva prosperato alla luce del sole con il nome di Paradesha (in sanscrito “Paese supremo”, da cui “Paradiso”); poi, nel 3102 a.C., all’inizio del Kali Yuga della tradizione indù (il termine significa “Età Nera” e designa il periodo in cui viviamo), i suoi abitanti” si erano trasferiti nel sottosuolo per evitare di essere contaminati dal male, e il nome della loro terra era stato trasformato in Agharti, “l’inaccessibile”. Più che essere andati sottoterra, altri occultisti affermano si siano spostati di dimensione (quella eterica) e ciò ha reso inaccessibile allo sguardo di chi non “vede”.

Questo simbolico paese è infatti un vero e proprio crocevia del mistero, e da essa sembrano diramarsi i fili dei molti enigmi e segreti presenti nel mondo conosciuto. Il mito di un regno sotterraneo o eterico e segreto risale alla religione braminica.

Paradesha fu fondata dal primo Manu intorno all’anno p 380.000 a.C., e divenne sotterraneo o occulto “più di seimila anni fa”. Per l’occultista Helena BLAVATSKY, Agharti (che lei chiama “La loggia bianca”) è sorta sull’isola del Mar dei Gobi” dove, in tempi remotissimi, erano atterrati i “Signori della Fiamma”, o Signori di VENERE. Grazie alla misurazione delle 11 maree effettuata per mezzo del “Candelabro delle Ande” essi avevano compreso che una catastrofe stava per abbattersi sulla terra e si erano rifugiati in vaste GALLERIE sotterranee “illuminate da una luce particolare che fa germogliare le sementi”‘, portando con sè il proprio bagaglio di antichissime conoscenze. Continua a leggere

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: