Category: Il futuro


IL CODICE GENESI
Per migliaia di anni nel testo della Bibbia è rimasto nascosto un messaggio in codice.
Fonte:www.koimano.com


Autore di questa straordinaria scoperta è il matematico israeliano E. Rips che, usando le sofisticate tecniche rese possibili dal computer, ha rintracciato il Codice nel libro del Genesi. Verifiche successive hanno dimostrato che il Codice si trova anche negli altri quattro libri della Torah, la Bibbia originaria del popolo ebraico. A chi applichi il Codice, la Bibbia rivela eventi avvenuti migliaia di anni dalla sua stesura: la seconda guerra mondiale, l’atterraggio sulla luna, l’attentato di Rabin fino ai risultati delle elezioni presidenziali americane o alla collisione della cometa “Shoemaker-Levy9” con il pianeta Giove. Continua a leggere

La Coscienza Energetica Collettiva

Siamo tutti parte della coscienza di massa o coscienza collettiva, che è l’Energia di tutte le forme di pensiero e di tutti i sentimenti che sono prodotti dall’umanità nel suo complesso. Siamo parte di questa potente Energia che domina su tutta la terra e che ha su ogni singola persona una grande influenza. Insieme formiamo una grande rete di energia che si influenzano reciprocamente. Tutto ciò che trasformiamo in noi stesso si trasforma anche nella coscienza di massa.

La Coscienza Collettiva è ovunque

Nella coscienza collettiva è accaduto qualcosa: là esistono guerre, trattati di pace, paura degli attentati terroristici, amore, morte, amicizia e così via. Molto ci fa paura, molto ci dà sicurezza. Tutte queste cose che viviamo quotidianamente oppure che ascoltiamo( per esempio alla radio o in televisione), attivano in noi la consapevolezza che siamo una parte di questa massa. Continua a leggere

Ferma la Censura su Internet

Fonte: http://sitononraggiungibile.e-policy.it/it/lettera/

 

Per una moratoria alle nuove regole per la Rete, finché il Parlamento non  deciderà  in maniera esplicita  sull’equilibrio tra diritto d’autore, accesso alla conoscenza e pericolo di nuove censure.

Immaginate che un giorno intere sezioni della vostra biblioteca vengano rese inaccessibili. Non vi verrà mai detto quali specifici libri, e per quale ragione sono stati rimossi, ma troverete solo un cartello che vi informa che qualcuno, da qualche parte, per qualche ragione, ha segnalato che i libri di quella sezione violano i diritti di qualcun’altro. Immaginate che anche dagli scaffali accessibili della biblioteca qualcuno rimuova costantemente libri senza che voi o gli altri altri utenti della biblioteca, possiate sapere quali volumi sono stati rimossi, e senza che vi sia data la possibilità di valutare se la rimozione di tali libri viola alcuni dei vostri diritti fondamentali.

Credete che questo non possa accadere in una democrazia?

Se il diritto d’autore non sarà regolamentato in modo da garantire che anche nella sfera digitale ci sia il giusto equilibrio tra i diversi interessi presenti nella società, da strumento di emancipazione dei produttori di contenuti, esso diverrà inevitabilmente un sistema di controllo e censura pervasivo. Continua a leggere

Un piccolo passo per l'uomo....

Gli animali ci sono arrivati prima di noi.
Di Steve Beckow.

 

Mi scusi, signor Presidente, può ripetere?

“Molto resta ancora da fare in Cina in termini di diritti umani”, ha detto ieri il presidente cinese Hu Jintao in una conferenza stampa tenuta alla luce della sua visita con il presidente degli Stati Uniti Barack Obama. (1)

Ho ancora le palpitazioni al cuore. Continua a leggere

Contro Chi ce la Dobbiamo Prendere?

DI MARCO CANESTRARI

 

Dov’è il nemico? A chi lanciare sassi? A chi tirare pugni? Una volta riconosciuta l’esistenza del problema, per sradicarne definitivamente le fondamenta, bisogna individuare con precisione la sua causa. Spesso sentiamo persone che, in preda allo sconforto, si sfogano con rabbia di fronte ad un problema, magari con il tipico modo di dire: “Io gli butterei una bomba e li farei saltare tutti in aria”. Ma, di fronte ad una crisi sistemica, generalizzata, che pervade ogni campo della società in maniera diversa da qualunque altra crisi mai affrontata, a chi dovremmo metaforicamente tirare la bomba, secondo queste persone? Continua a leggere

DIVULGATE E ATTIVATEVI IN MASSA.

 

La disinformazione attuata negli ultimi anni, andanto dai telegiornali, a Beppe Grillo con la sua famosa consegna di firme….purtroppo ha fatto credere alla massa meno sveglia e piu’ vulnerabile che le petizioni non servissero a nulla.

Quando invece, essendo la Costituzione Italiana ancora, intaccata dal trattato di lisbona e da qualsiasi altra forma di opressione del NWO, rimane l’unica VERA ed efficace ARMA LEGALIZZATA contro questo governo.

Una raccolta firme fatta come e’ programmata quella sulle scie chimiche e che VOI dovete rendere viva, APPLICANDOLA, e’ forse l’ultima occasione che ci rimane per portare all’attenzione delle masse un problema che si sta facendo sentire in forze soprattutto negli ultimi tempi…..

Vogliamo sapere cosa stanno facendo Areonautica Militare USA e governo Italiano ai nostri danni, ed e’ un NOSTRO DIRITTO.

 

DIVULGATE E ATTIVATEVI IN MASSA.

http://www.facebook.com/event.php?eid=188730031142317

Fonte:  http://nonlosai.ning.com

GLI EXTRATERRESTRI ATTRAVERSO EUGENIO SIRAGUSA AVEVANO DETTO:

I micidiali effetti degli esperimenti nucleari sotterranei cambieranno, fra non molto, il volto del vostro pianeta se gli uomini responsabili non li metteranno subito al bando. Voi, scienziati terrestri, non immaginate neppure lontanamente quello che avete già edificato e quello che ancora vi proponete di edificare con la vostra insensata mania della scienza atomica.

Se la Terra ha tremato e continuerà a tremare con tanta violenza distruttiva, la colpa è principalmente vostra, del vostro cinico orgoglio, della vostra inconsapevole scienza priva di controllo che ignora del tutto i disastrosi effetti prodotti dalle esplosioni nucleari nel sottosuolo sulla massa igneo-cosmica del vostro pianeta che ne costituisce il nucleo.

Gli attuali disastri, che hanno già mietuto un considerevole numero di vittime innocenti, sono ben poca cosa in confronto a quelli che inevitabilmente dovete aspettarvi in un tempo molto prossimo a venire. Interi continenti potrebbero essere frantumati dalla terribile forza titanica degli elementi igneo-cosmici che con tanta infantile disinvoltura avete turbato e messo in così pericolosa agitazione. Vi diciamo ancora: nessuno, e nemmeno noi, può fare qualcosa per mutare la tragica situazione in cui vi siete cacciati. La sola cosa che potete fare per rimediare è quella di smettere immediatamente ogni tipo di esperimento nucleare, in particolar modo di quelli sotterranei se nel futuro vorrete evitare ulteriori, peggiori ed irreparabili distruzioni.

Nel passato, come nel presente, abbiamo fatto e continuiamo a fare il possibile per arginare gli effetti ugualmente letali della “retina atomica” vagante nella vostra atmosfera. I residui sono abbondanti ed è assai frequente incontrarli. Tuttavia questi residui radioattivi sono destinati ad essere neutralizzati se gli uomini di scienza, e soprattutto di governo, manterranno gli impegni assunti nel recente trattato che vieta ulteriori esperimenti atomici, sia in superficie che in alta quota. Non è così per gli esperimenti sotterranei. Noi non possiamo intervenire, non possiamo far nulla. Gli effetti che si sono sviluppati devono esaurirsi da sé e così anche la lenta regressività delle onde che agitano la massa igneo-cosmica, finché non ritroveranno il loro naturale assestamento.

Noi e tutte le anime dell’universo vi ringrazieremo se, con un senso di umana comprensione, saprete dire no all’incontrollabile forza che avete disordinatamente scatenato. Tutti i vostri simili e noi stessi vi diremo “grazie” se vi fermerete e non alimenterete oltre l’immane forza reagente degli elementi igneo-cosmici della Terra, dopo averli turbati nel loro ordine creativo. Ancora una volta vi abbiamo avvertito.

 

Eugenio Siragusa

30 Luglio 1963

Fonte: http://www.edicolaweb.net

Il filmato qui proposto è stato presentato ieri sera, in prima assoluta (30 novembre 2010), dall’emittente televisiva britannica SBS all’interno di un special andato in onda in prima serata, intitolato “My mum talk to Alien” (Mia madre parla con gli alieni).

Si tratta di un coinvolgente programma tematico sulla realtà extraterrestre che fa particolare riferimento allo studio approfondito delle abduction. In questo programma, esclusivo, sono stati presentati al grande pubblico i casi ufologici più eclatanti ed esaminati tutti gli indizi e le prove raccolte attraverso indagini condotte sul campo: sono andate in onda testimonianze dirette di incontri ravvicinati del 3° tipo e rapimenti di esseri umani da parte di presunte razze aliene, alla presenza di ospiti di fama internazionale ed esperti del settore. Relativamente al filmato in questione, non si hanno notizie precise in merito al luogo e alla data di avvistamento, ma ritengo che ciò che è stato filmato è da considerare estremamente interessante….

 

Fonte: danilo1966.splinder.com

Fonte: http://www.ufocasebook.com

Fonte: http://fratellidiluce.it

 

Quaranta bambini sono morti dopo una vaccinazione di routine con MMR (Morbillo, Parotite e Rosolia) e 2.100 in più hanno subito una reazione post-vaccinale grave, le autorità sanitarie del Regno Unito sono state costrette a divulgare questa notizia in settimana – e queste cifre sono solo la punta dell’iceberg.

Due dei bambini vaccinati hanno subito danni al cervello irreversibili, e altri 1500 bambini soffrono di problemi neurologici, tra cui 11 casi di encefalite e 13 casi di epilessia e coma. Nel complesso, ci sono stati più di 2.100 reazioni avverse al vaccino per l’infanzia nel Regno Unito negli ultimi sette anni.

La sanità inglese il Healthcare Products Regulatory Authority (MHRA), è stata costretta a rivelare questi dati in seguito ad una richiesta di un giornalista che ha fatto appello alla legislazione per la libertà di informazione.

In realtà la situazione è probabilmente molto peggiore. I casi MHRA sono solo quelli che i medici hanno riferito; dunque se i medici non credono che il vaccino sia la causa di simili patologie non lo segnaleranno. Si sospetta che solo il 10% di tutte le morti e le reazioni gravi da vaccino vengano realmente segnalate; se è così, questo significa che almeno 400 bambini siano morti a causa di un vaccino e 21.000 hanno sofferto di una reazione avversa post-vaccinale, nel solo Regno Unito.

In realtà, la situazione potrebbe essere molto peggiore in paesi come Stati Uniti, Italia (difterite, epatite B, tetano e poliomielite) e Francia (la diphtérie, le tétanos et la poliomyélite), dove le vaccinazioni per l’infanzia sono tutt’ora obbligatorie.

Il mese scorso, il governo britannico è stato costretto da un tribunale a pagare i danni ad una madre il cui figlio ha subito gravi danni cerebrali, dopo una vaccinazione MMR. Altri 500 casi simili sono attualmente in esame presso i tribunali del Regno Unito.

Queste cifre rappresentano una grave battuta d’arresto nei rapporti tra medici e genitori.

Molti genitori hanno sempre accettato le rassicurazioni dei medici e delle autorità sanitarie che dichiarano che i vaccini sono sicuri, e che stanno facendo il loro meglio per i bambini e la comunità.

Ora invece, se le cose vanno male, i genitori potrebbero essere meno propensi a credere alle parole dei medici, che negano che il vaccino possa essere messo in causa.

Links:

40 deaths linked to child vaccines over seven years

40 UK children killed by MMR – and the true picture could be 10 times worse

Fonte:http://tuttouno

 

L’Onda di Densità della Spirale Galattica e il 2012:

i Cicli Finali di Trasformazione

 

1. Introduzione: Co-incidenza Iniziale – Decodificare un Terma

Nel giorno 5 della Luna Auto-Esistente (22 Ottobre 2010) ho notato che, nel conto alla rovescia degli ultimi 1000 giorni fino al 21 Dicembre 2012, eravamo a 791. Poi ho visto che era kin 197. Notevole, ho pensato, 197 è l’inverso perfetto di 791! Inoltre il kin 197 è un portale di attivazione galattica, ed è la chiave che apre il quarto libro del Libro delle Sette Generazioni, la Terra Lunare Rossa. Riflettendoci, ho trovato tutto questo molto interessante.

Ho determinato poi che 791 è il totale di sette cicli di 113 giorni ciascuno. 113 è un numero primo, ed il kin equivalente, kin 113, è il Viandante del Cielo Solare Rosso – che rappresenta Quetzalcoatl come Signore dell’Alba. Il Viandante del Cielo è il corrispondente di Acatl, Canna o Giunco, segno di nascita di Quetzalcoatl, mentre il solare rappresenta il sole e l’alba. La Sura 113 del Corano s’intitola “Il Signore dell’Alba”, confermando la designazione del kin 113.

Perdipiù, Solare è il 9° tono, e Viandante del Cielo è il 13° glifo. 9 e 13 sono i numeri di codice della Profezia di Pacal Votan, la cui tomba fu consacrata in data 13.9.0.0.0 del Lungo Computo (anno 692 d.C.). Da questi fatti ho saputo intuitivamente che quello che avevo di fronte era un terma – un insegnamento nascosto della mente che deve essere scoperto precisamente nel momento corretto del tempo – kin 197, 791 giorni alla Fine del Ciclo del 2012.

Poiché il kin 197 rappresenta il quarto libro dell’enigmatico Libro delle Sette Generazioni, quello centrale, ed è l’unico ad essere Portale di Attivazione Galattica, sapevo che il terma avrebbe compreso lo sviluppo dei “contenuti” di quel libro che – come sappiamo ora – include i Sette cicli di 113 giorni del Signore dell’Alba. Continua a leggere

SCIENZA DELLA PROGETTAZIONE DELL’INSIEME PLANETARIO

 

Scienza della progettazione dell’insieme planetario:

un contributo al Salto Mondiale del 2012

http://www.lawoftime.org                                                 http://www.noosphereforum.org

 

Prof. José Argüelles, Direttore dell’Istituto di Ricerca Galattica, Presidente della Fondazione per la Legge delTempo, membro onorario del Club di Budapest.

 

 

Il movimento ”Popolo Planetario – la Nuova Umanità” unifica in un campo etico-spirituale tutti i cittadini viventi nel nostro pianeta che hanno riconosciuto l’importanza di agire in comunione e che sono consapevoli che il Mondo è una nave cosmica che trasporta nella sua stiva tutta l’Umanità — così da comprendere anche che coloro che la governano devono essere persone non solo ben educate, ma anche con alti valori spirituali, capaci di prendersi la responsabilità delle generazioni a venire. La costruzione di un tale tipo di nave e la sua gestione devono essere realizzate in un campo noosferico completamente scientifico — come se si stesse costruendo un satellite da spedire nello spazio.

 

Liubov Gordina, “Iniziativa Strategica Globale della Società Civile Mondiale:

Costituzione Noosferica Etica ed Ecologica per l’Umanità” (2009)

 

 

Scienza della progettazione dell’insieme planetario: la Sopravvivenza globale e il Sentiero dell’Unificazione

 

La recente Conferenza di Copenaghen delle Nazioni Unite sul Surriscaldamento Globale (8-18 dicembre 2009) è stata un fallimento della volontà collettiva umana di agire risolutamente di fronte ad una crisi molto grave. Questo perché l’attuale leadership mondiale rappresenta vari livelli di concorrenza o di conflitti d’interessi che non possono essere risolti. Nessun membro della leadership alla Conferenza di Copenaghen ha saputo minimamente intendere la Terra come un insieme, ne’ è stato capace di parlare in nome della Terra, al di sopra di ogni interesse personale o collettivo. Continua a leggere

Mentre Paul Davies afferma che le Nazioni non sono interessate alle sue ricerche, sembra che un certo numero di Stati siano seriamente preoccupati per l’aumento degli avvistamenti Ufo e vogliano essere informati su quanto sta realmente avvenendo.

Questo è quanto dichiara il Prof Michael Salla dell’American University di Washington.

Circola voce che esista un gruppo di lavoro segreto, incaricato di autorizzare informazioni al pubblico per abituarlo ad accogliere esseri extraterrestri che, a quanto pare, si riveleranno nel 2013.  La data ci porta alle profezie.

Il 2012 sarà la fine del mondo che conosciamo per dar vita l’anno seguente ad un nuovo mondo?Una globalizzazione planetaria anziché mondiale?

Sembra pure che stia nascendo una nuova politica che studierebbe il modo di adeguarsi all’apparizione degli alieni. Aumenteranno le informazioni verso i media relative a tale argomento e, di conseguenza, verrà rivelato e divulgato quanto fino ad ora è stato secretato, comprese avanzate tecnologie sicuramente in uso.Gli scienziati vedranno così naufragare molte teorie. Aumenteranno gli avvistamenti per rendere “familiare” il fenomeno e, quando sarà il momento, tutto verrà rivelato senza ambiguità.Anche il Prof. Sichao Wang, astronomo cinese ricercatore presso la “Purple Mountain Observatory” dell’Accademia Cinese delle Scienze a Nanchino, in seguito dei numerosi avvistamenti in territorio cinese che hanno anche causato la chiusura dell’aeroporto di Hangzhou, nella provincia dello Zhejiang, prospetta “grandi eventi” alieni nei prossimi due anni; eventi che non potranno essere ignorati. Continua a leggere

Ormai la notizia sta facendo il giro del mondo. Molti giornali on line e forum ne danno l’annuncio, come quello di beforeitsnews.com in cui si parla dell’arrivo di gigantesche astronavi, ovvero, oggetti spaziali che si dirigono verso la Terra e che ora si trovano vicino Plutone. Alla luce delle recenti notizie riguardanti il Progetto SETI (Search for Extraterrestrial Intelligence), progetto che è stato cancellato dal governo Obama, sembra che qualcosa stia trapelando attraverso molte fonti.

Appunto, le mie fonti mi dicono che le antenne del SETI hanno captato da parecchio tempo misteriosi segnali radio su bande di frequenza diverse dallo spettro di monitoraggio e che adesso questi segnali sono sempre attivi e più forti, sembrerebbero provenire da oggetti sconosciuti che si trovano nello spazio. Questi segnali che vengono tutt’oggi controllati e monitorati dalla NASA – NSA sembrano ormai diventati un XFile Ultra Top Secret delle Marina degli Stati Uniti. Il governo sembra essere molto sconvolto dal fatto che più di un oggetto molto grande è veloce, sia in avvicinamento alla Terra.

Come il film Segnali dal Futuro?

Ormai si stanno tirando fuori argomenti fantastici e ci sono persone che asseriscono che stiano per arrivare gigantesche astronavi (Arche spaziali) che vengono a portare via alcune persone, poco prima che la Terra subisca un cataclisma spaventoso. Come nel film Segnali dal Futuro, quando atterrarono delle astronavi aliene per prelevare molti bambini già prescelti per portarli via su altro pianeta poco prima di una potente e devastante tempesta solare. Un altro argomento di cui si parla è che stiamo per essere invasi dagli Extraterrestri e i popoli della Terra costretti a lavoro come degli schiavi. In entrambi i casi il prossimo futuro è ancora da vedere. Continua a leggere

Non è mai stato più evidente a coloro che si sono risvegliati dal sonno imposto loro dalla cultura popolare che lo stabilimento dell’industria musicale sta pompando la più stupida e monotona immondizia che serve effettivamente ad indurre in depressione e alla disperazione coloro che sono illuminati e consapevoli, mentre provvede ad ipnotizzare, fornendo pane et circenses, quelli ancora pietrificati dal Sistema di Babilonia (The Babylon System).

Se i lettori di questo sito dovessero guardare MTV per un’ora, probabilmente ne uscirebbero storditi, confusi e disgustati alla parata della malattia, idolatria e culto di tutto ciò che c’è di sbagliato nella nostra società. Amore del denaro, l’eviscerazione della moralità, l’esaltazione del nichilismo post-moderno, l’attacco alla famiglia, la normalizzazione del bizzarro, i malati e i contorti.

La cultura dominante popolare non è altro che uno strumento che usa elite per farci sentire inutili, patetici, impotenti e senza speranza. Vogliono farci credere che la cosa più importante che possiamo sempre ottenere nella vita è quello di apparire cool e raccogliere l’approvazione dei nostri coetanei, indossando l’uniforme di un qualsiasi culto a cui ci viene dato il mandato di appartenenza e che possiamo solo fare questo imitando il comportamento ritardato della gente che vediamo nei video musicali. Questo è il motivo per cui legioni di giovani, qualunque sia il loro colore o lo sfondo da cui provengono, vanno in giro cercando di apparire e imitare i rappers che indossano i pantaloni a metà strada tra le loro gambe, riescono a malapena a parlare, e vivono solo per ottenere che i loro teschi possano venire fracassati e fare sesso casuale senza senso con donne che usano oggettivare come strumenti di piacere carnale.

Semplicemente il maggiore ostacolo nel tentativo di educare le persone sul perché sono depresse, sempre più portate ad essere meschine ed emotivamente instabili, alla vita malsana e al declino del tenore di vita è trascinarli lontano dalle vere distrazioni che contribuiscono alla loro rovina. Continua a leggere

Cercare di spiegare cosa sono e come vengono praticate le cosiddette “tecniche di manipolazione mentale”, in una società quasi completamente controllata e manipolata come la nostra, non è compito facile. Per fortuna il libro scritto dall’avvocato e psicologo Marco Della Luna assieme al neuropsichiatra Paolo Cioni ci viene in aiuto.Affermare che la nostra società – com’è strutturata – è una vera e propria gabbia mentale, fa subito aizzare i paladini e i difensori dei diritti civili, che sbandierando ai quattro venti termini come “libertà” e “democrazia”, cercano immediatamente di tranquillizzarci tutti, soprattutto le loro coscienze. Forse non capiscono. Forse fanno finta di non capire, che parole bellissime come “libertà” e “democrazia” primo non significano granché e secondo vengono sfruttate e amplificate proprio dall’establishment economico-finanziaria (cioè i veri e propri Burattinai), proprio per dare a noi l’illusione di non essere in gabbia.

“Nessuno è più schiavo di colui che si ritiene libero senza esserlo”

Dire alle persone che esse sono prigioniere di un sistema è pericoloso e controproducente perché può scatenare rivolte e ribellioni, mentre convincere gli stessi prigionieri di essere liberi e in democrazia, elimina ogni forma avversa e ogni tentativo di evasione.Il titolo di un libro[1] del gesuita Anthony De Mello, a tal proposito è interessante, perché se un’aquila, che potrebbe tranquillamente volare libera nei cieli, cresce con la convinzione di essere un pollo, rimarrà per sempre dentro il pollaio. Avrebbe la possibilità di volarsene via, di spiccare il volo, ma tale potenzialità (castrata dalla società intorno) rimarrà latente per il resto della vita o almeno fino al “risveglio”Lo aveva perfettamente compreso Edward Bernays, tecnico della propaganda, che nel suo saggio Propaganda del 1929, spiega come sia stato proprio l’avvento delle forme di governo democratico e delle cosiddette libertà individuali, assieme all’industrializzazione, a produrre la necessità oggettiva (da parte della politica e dell’economia) di governare, cioè manipolare dall’alto il pensiero e il comportamento delle masse, sia come elettori che come consumatori.Questo è il motivo per cui oggi la manipolazione mentale è divenuta una tecnologia e una scienza, nella quale si investono molti più denari che in tutti gli altri campi della psicologia. Non solo, la manipolazione è essenziale e strutturale nella vita quotidiana del mondo in cui viviamo, e se non ci credete leggete fino alla fine.In un siffatto scenario, dove libertà e consapevolezza sono sempre più minacciate, è indispensabile conoscere gli strumenti che le attaccano. Solo conoscendo possiamo difenderci.

L’importanza dell’informazione

L’importanza dell’informazione è fuori da ogni discussione. Informare, lo dice il nome stesso che deriva da “in-formare”, cioè dare forma. Ma dare forma a cosa, se non alle coscienze? Non a caso, tutte le grandi dittature hanno iniziato sempre con il controllo dei mezzi di comunicazione (mass-media), proprio per plasmare le menti e coscienze delle persone.

Oggi la maggior parte della comunicazione mira non ad informare oggettivamente, ma a influire nella psiche, sui gusti, sulle decisioni delle persone, dei consumatori, dei risparmiatori, degli elettori, ecc.

La totalità delle persone, educata dalla tivù alla passività e pigrizia mentale sin dall’infanzia, non sviluppa la capacità di mantenere l’attenzione autonomamente, se non è emotivamente coinvolta. I manipolatori questo lo sanno bene e per veicolare le loro informazioni (commerciali, politiche, economiche, ecc.), mantengono viva l’attenzione della gente, agendo direttamente nell’emotività. Questo si chiama intrattenimento. Continua a leggere

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: