Category: Coscienza


Il film documentario sulla vita di Chico Xavier

Un bellissimo film spirituale basato sui libri di Andrè Luiz.

Rosso 

E’ associato al sangue, alla vita, ai processi vitali, all’istinto, al desiderio, alla sessualità; per alcune culture alla morte. E’ il colore della passione, dell’amore ma anche della guerra. Nella tradizione alchemica l’Opera al rosso o Rubedo rappresenta lo stadio più evoluto di trasformazione della materia, la sua elevazione alla dimensione di perfezione divina. 

Effetti sull’organismo:Rappresenta una condizione fisiologica di stimolo e di eccitazione, accelera il polso, alza la pressione arteriosa, aumenta la frequenza cardiaca, stimola l’irrorazione sanguine, l’attività nervosa e ghiandolare, i muscoli, il sistema nervoso simpatico, gli organi della riproduzione.

Effetti sulla psiche:Rafforza la volontà e il coraggio, vince l’inerzia.

Quando utilizzarlo:Trova impiego in presenza di raffreddamento delle emozioni, apatia, carenza di energia fisica e mentale, stanchezza, depressione, anemia, raffreddore, convalescenza dopo malattie particolarmente debilitanti. Stimola la cicatrizzazione, è indicato nelle forme dolorose croniche a carico dell’apparato osteoarticolare. E’ particolarmente utile nei processi di rigenerazione, stimolazione e disintossicazione.

Affinità: Con il primo chakra, centro coccigeo.

Nota: E’ controindicato in casi di asma, febbre, infiammazione acuta, eccitazione, ipertensione, agitazione, ansia, insonnia e a chi ha emorragie in corso.

 

Continua a leggere

  ” L’ascolto in profondità è il trasformare un ascolto musicale in ascolto di sé “

 

 

Il musicista Capitanata ci spiega come la musica sia un evento corporeo globale

La maggior parte delle persone crede di accogliere la musica soltanto attraverso i canali uditivi. Spesso però non soltanto non l’accoglie, ma la subisce. La musica è prima di tutto un evento corporeo. E’ il senso del tatto a essere totalmente coinvolto dal suono, attraverso quel potente e raffinatissimo organo che è la pelle, l’involucro che ci protegge e che ci mette in comunicazione con il mondo. 

La pelle conserva le memorie implicite dei nostri primi 45 mesi di vita: 9 nel ventre materno e 36 dopo la nascita. L’intensità degli stimoli musicali nella vita prenatale e postnatale comporta una migliore possibilità di sviluppare in età adulta la capacità di vivere in profondità il piacere della musica. Sotto l’effetto del suono, chi ascolta si trasforma in un diapason vivente e senza accorgersene attiva sulla pelle dei ricettori che trasformano la vibrazione in piacere. La vibrazione della pelle coinvolge tutte le cellule e fa dilagare il suono dappertutto. Il corpo coinvolto dall’onda musicale subisce, da un lato, una trasformazione fisicochimica e dall’altro lato assapora l’indicibile sensazione di un flusso di carezze amorose. Questo processo stimola non solo alcune aree del cervello atte a produrre sostanze legate ai circuiti cerebrali degli oppiacei, ma anche il ventre, non a caso definito il nostro secondo cervello. Continua a leggere

Come percepire, riconoscere e utilizzare il linguaggio dei colori

Fonte: Vivi consapevole  Il Magazine di Macrolibrarsi.it di Mariapia Scalzo

La parola “colore” ci riporta alla mente un universo fatto di conoscenze antiche e moderne, poiché dai colori ha origine la vita e per mezzo di essi, essa si esprime.  Dalla medicina tradizionale cinese agli antichi egiziani, dai greci agli indiani, i colori, in quantità di “figli” della luce (questa, fonte di vita), rappresentano elementi naturali dall’alto potere terapeutico: i Faraoni d’Egitto si dedicavano all’ascolto dei suoni della natura con l’esposizione al sole per il rilassamento e per la cura del corpo; i sacerdoti egizi ci hanno tramandato manoscritti sulla scienza del colore ancora oggi ritenuti di eccezionale scientificità; i medici giapponesi attraverso la visualizzazione dei colori insegnavano la respirazione; i medici dell’Antico Egitto erano soliti far bagnare nel fiume sacro gli ammalati avvolti in drappi colorati per sedare il dolore e il nervosismo (bianco)e indurre maggior forza (rosso). In sostanza l’intero spettro della luce, con le sue vibrazioni, costituisce un efficiente veicolo di informazione energetica, tale da indurre e convogliare una certa oscillazione (vibrazione) armonica, in accordo con lo stato di equilibrio delle nostre cellule, singoli mattoni dell’edificio umano (teoria dei biofotoni del dottor Popp).

Come è possibile curare con il colore?

Il corpo umano è rappresentato da un sistema di “canali energetici” che nell’Agopuntura vengono chiamati “meridiani” la cui funzione è quella di condurre, trasportare, trasmettere energia in uno stato di equilibrio. I disturbi funzionali che conducono alla malattia sono soltanto gli effetti di problemi ben più profondi, che si radicano anche nell’ambito spirituale ed emotivo e che determinano uno squilibrio della corrente energetica vitale. Continua a leggere

FRANCO BATTIATO – MEDITATE GENTE, MEDITATE

Fonte: www.animacosmica.org 

Franco Battiato lo fa da 35 anni. Due volte al giorno. Che si trovi nella sua Catania o dall’altra parte del mondo. Destinazione: «L’unica zona dell’universo dove le raccomandazioni non funzionano».

«Medito tutti i giorni, all’alba e all’imbrunire». Dice proprio così, all’imbrunire, usando questo termine arcaico che trasmette un senso di calma e al tempo stesso di malinconia. Una parola svincolata dall’orologio frettoloso degli uomini, ma legata al trascorrere del tempo solare, delle stagioni, del vento, della pioggia e del mare che Franco Battiato vede in lontananza dalla sua casa sulle pendici dell’Etna dove migra in primavera fino all’autunno.

Il resto dell’anno lo passa a Catania, con qualche puntata a Milano e Londra, per lavoro e per prendere una boccata di aria metropolitana. Perché Franco Battiato è un mistico ma non un eremita. È uno che del mondo moderno ha deciso di prendere solo la parte che gli interessa. Lo vorremmo fare tutti, direte voi. Ebbene sì, ma non è così semplice. Spiritualità, ascesi, visioni, purezze interiori, tutti gli spunti mistici che ritroviamo nella sua musica non sono lì per caso. Il percorso di ricerca interiore di Battiato, adesso cinquantanovenne, diventato famoso con La voce del padrone (1981), primo Lp in Italia a toccare il milione di copie, affonda le sue radici lontano. Continua a leggere

Contro l’Occidente sprecone. L’Africa coltiva sostenibile

www.terranews.it

ALIMENTAZIONE. Arriva in Italia l’edizione 2011 del State of the world del Worldwatch institute curata dal Wwf. Il 40 per cento del cibo prodotto viene perso prima di arrivare a tavola.

Due anni di ricerche in 25 Paesi africani. “Lo State of the World 2011”, quest’anno intitolato Nutrire il pianeta, racconta le pratiche agricole sostenibili che hanno aiutato a nutrire centinaia di milioni di persone nei Paesi poveri. A partire dall’agricoltura urbana, che può sfamare le città, attraverso la coltivazione sui tetti o gli “orti verticali” su sacchi di terra muniti di fori.

 

A Nairobi, in Kenya, oltre 1.000 contadine urbane hanno contribuito all’autosufficienza alimentare di una delle più grandi bidonville del mondo. Sul piano globale invece le coltivazioni nelle città «occupano 800 milioni di persone – spiega Danielle Nierenberg, co-direttore dello State of the World 2011, ieri a Roma per presentare il volume. – Questi orti producono il 15-20% del cibo mondiale. Stimiamo che entro il 2050 sarà la fonte di sostentamento per 35-40 milioni di africani». Un dato importante se si pensa che il 60 per cento della popolazione del continente vivrà nelle metropoli. Continua a leggere



Un nuovo modo di vedere i sogni, il caso, le coincidenze e i presentimenti; momenti di illuminazione che avvengono nel quotidiano

 

Tratto da: http://www.mutamenti.ch/ Fonte:/www.astronavepegasus.it
Di Maria Nunes da Cunha
All’alba del Terzo Millennio è giunta l’ora per l’essere umano di svegliarsi, di ricordare, di cercare la saggezza e di esercitare la propria Intelligenza Spirituale.
Che cos’è l’Intelligenza Spirituale?
L’Intelligenza Spirituale è una forma di intelligenza che nasce dalla Spirito e permea tutto l’Essere, creando una relazione con la totalità dell’esistenza.
L’Intelligenza Spirituale è una conquista dell’essere umano che si propone una personale ricerca della propria unicità – di essere umano nella propria integralità fisica, intellettuale, emozionale, energetica e spirituale.
L’Intelligenza Spirituale comprende tutte le forme di intelligenza dell’umano, le sue strutture mentale ed emozionale, ma inoltre dà la possibilità di sperimentale la trascendenza.
La trascendenza ci permette di comprendere il divino che vive in noi.  Continua a leggere

Graffiante, satirico, burlesco. Anche quando si misura con la scienza a teatro. È Dario Fo, Premio Nobel per la Letteratura, che venerdì 17 dicembre porta sul palco del Castello di Mirandola (Modena), in occasione del convegno di astronomia di EAS, uno spettacolo ispirato alle idee rivoluzionarie, per questo perseguitate, di Galileo Galilei.

Nel suo classico stile da giullare alla corte del re, Fo mette in scena la contrapposizione tra la teoria tolemaica e quella eliocentrica ai tempi dell’Inquisizione. Un monologo canzonatorio e divertente, che al di là delle risate e anzi attraverso di esse, mette a nudo le false convinzioni, sbeffeggia l’oscurantismo della ragione ed esalta la libertà del pensiero e della ricerca scientifica.

S’intitola “Dialogo faceto sull’attrazione celeste” e, come racconta lo stesso Dario Fo, raggiunto al telefono da Media INAF, è “uno straordinario testo di scienza, giocato con la forza della satira”. Al centro del monologo, un’inchiesta condotta dal tribunale dell’Inquisizione tra il ’500 e il ’600. “È il dialogo tra un signorotto, saggio, intellettuale che difende il sistema tolemaico, contro la parola di un contadino che sposa invece la teoria copernicana, attirandosi gli strali della Chiesa”, racconta Fo. “Tra escamotage, giochi di parole, frizzi e lazzi, si parla di caduta dei gravi, di maree che s’innalzano e s’abbassano, del Sole, della Luna, delle stelle e dell’equilibrio dei pianeti che ruotano nel cielo”.

“Per me è un’occassione magica essere qui a recitare questo testo bellissimo”, prosegue Fo, a cui verrà dedicato il nome di un asteroide. “A cosa penso quando alzo gli occhi al cielo? All’immensità. C’è chi, da sempre, ha interesse a ridurre le dimensioni, a restringere lo spazio, a circoscrivere il pensiero. Ma ogni volta che incontri la scienza, ti accorgi che è essa infinita, è infinito lo spazio che ci circonda, la sete di conoscenza che è sinonimo di evoluzione e cambiamento. L’infinito è infinito, e questa è la forza della scienza”.

 

Fonte: http://www.media.inaf.it

Il fisico Nikola Tesla citò l’effetto dei campi di energia già prima del 1900 e li utilizzò nelle sue scoperte. L’energia cosmica agirebbe mettendo in ordine le strutture subatomiche ed allineando in modo unitario le strutture molecolari, ma anche armonizzando l’energia vitale e indebolendo i campi di disturbo

Il campo di queste „piastre“ compenetra di energia positiva ogni materiale: esse non agiscono solo come antenne, ma anche come trasmettitori. Queste „piastre“ trasmettono informazioni dal campo „Schuhmann“ all’aura umana. Grazie a questo effetto, si può equilibrare l’organismo umano sul piano sottile.

Queste „piastre“ hanno la caratteristica di pulire cibo ed acqua da influenze negative; favoriscono anche la crescita delle piante, grazie al loro campo armonico.

Molti utilizzano queste piastre per sostenere, per esempio, l’incremento della propria bioenergia

Per info e acquisto di questi prodotti inviare una mail a academy@thelivingspirits.net una collaborazione tra VitaLation Germany e The Living Spirits

ALCUNE APPLICAZIONI DELLE PIASTRE

Per diminuire i disturbi fisici

In casi di mal di testa ed emicranee, oppure di dolori articolari fino all’artrite, si possono mettere le piastre di Tesla nelle posizioni corrispondenti : sulla fronte o sull’articolazione in questione, per mitigare i disturbi. Anche in caso di gonfiori , mal di pancia o crampi, si può trarre vantaggio dall’applicazione di una piastra di Tesla.

Per il cibo

Se si mette dentro il frigorifero una piastra di Tesla, sufficientemente grande, si può aumentare la qualità e la durata del cibo, particolarmente della frutta, della verdura e dei prodotti caseari Le piastre di Tesla possono anche rallentare la diffusione di batteri e muffe. Cosi il cibo resta mangiabile più a lungo e di buon sapore. Possono anche contribuire a migliorarne la digeribilità e renderne più efficace il suo valore nutritivo.

Per migliorare la qualità dell’acqua.

Si può mettere una piastra sotto il fondo di una bottiglia o un bicchiere pieno di acqua: l’acqua sarà così arricchita di preziosa energia. La stessa cosa si può fare per l’acqua che viene data agli animali domestici o alle piante Anche in questo caso si possono mitigare dei disturbi o problemi.

Per l‘elettrosmog

Gli apparecchi elettronici caricano lo spazio intorno a noi di elettrosmog invisibile. Televisioni, computer, telefoni sono le maggiori fonti di campi elettromagnetici artificiali. Con le piastre di Tesla direttamente sotto questi apparecchi, si può influenzare (positivamente) il loro disturbo.

Per la psiche

In caso di iperattività dei bambini, le piastre possono contribuire a migliorare la loro concentrazione e il loro apprendimento. Negli adulti le piastre tesla possono essere utili anche nella meditazione: il corpo può entrare molto prima in uno stato meditativo.

Per stimolare prestazione fisica e mentale

Ma le piastre Tesla possono avere anche un effetto stimolante sul corpo migliorando la sua condizione e prestazione sia fisica che mentale.

L’uso di questi ed altri prodotti VitaLation (punta orgonica e zapper secondo Hulda Clark) per problemi di salute non sostituisce in alcun modo una visita medica nè giustifica l’interruzione di terapie in corso! 

 

http://saluteolistica.blogspot.com

In questi tempi pieni di crisi e difficoltà di ogni genere, sono molto lieta di dare una bellissima notizia: sta per nascere l’Universo Bambino… stiamo per rinascere.

Non è scienza né fantascienza, non é spirito né mito che, tuttavia, ci aiuta a comprendere l’EVENTO che Lo svela. L’Universo Bambino è ora visto dalle sonde spaziali e, da molti decenni, udito con i segnali radio. Per le scienze è la “plasmasfera” – la stessa Terra – osservata in estremo ultravioletto. A queste frequenze, la superficie solida, dove corriamo, lottiamo e soffriamo, scompare…

Grande quattro-cinque la Terra conosciuta, il Piccolo ha il Suo stesso Cuore ed è così vasto da poter contenere altri mondi – “oscuri” per la nostra vista limitatissima – ma non irreali. Tra i tanti, la Terra Promessa, un mondo… super-naturale.

C’è un “segreto” che pochi divulgano. La materia normale non è la sola possibile. Esiste anche una materia “oscura”, anormale, che può comporre mondi intelligenti, qui presenti, invisibili e… sensibili. La mente ignora che la Sua conclusione è prossima ed è la liberazione da una vita uterina, il collasso di una tirannia di cui ci siamo resi tutti schiavi: il tempo. Legato al denaro, al lavoro dipendente e all’interesse bancario, quindi al debito, la crisi ci fa rimettere i nostri debiti, come dice l’unica preghiera suggerita dai Vangeli, debiti, che derivano però dal nostro stesso credito nella “conoscenza” falsa che sorregge la matrix… Continua a leggere

Gli scienziati trovano dei geni Extraterrestri in DNA Umano

Le civilizzazioni di esseri umani esistono disperse nella Galassia

da John Alimenta

Un gruppo di ricercatori che lavorano al Progetto di Genoma Umano indica che hanno fatto una scoperta sorprendente scientifica: Credono che il cosiddetto 97% sequenze non-codificando in DNA umano è no meno del codice genetico di forme di vita extraterrestri.

Le sequenze non-codificando sono comuni a tutti gli organismi viventi sulla Terra, dagli stampi per pescare agli esseri umani. Nel DNA umano, costituiscono la più grande parte del genoma totale, dice Prof. Sam Chang, il dirigente di gruppo. Le sequenze non-codificando, inizialmente conosciuto come “DNA di rifiuto”, sono state scoperte degli anni fa e la loro funzione è rimasta un mistero. La maggioranza opprimente di DNA Umano è Via-Mondo nell’origine. L’apparente “i geni di rifiuto extraterrestri” semplicemente “piace la passeggiata” con lavorare duro i geni attivi, passati dalla generazione alla generazione.

Dopo l’analisi comprensiva con l’assistenza di altri scienziati, i programmatori, i matematici e l’altro hanno imparato degli studiosi, Professore Chang si era domandato se l’apparentemente “il rifiuto DNA Umano” è stato creato da uno tipo del “programmatore extraterrestre”. I grandi pezzi stranieri dentro DNA Umano, Professore Chang osserva oltre, “ha le sue proprie vene, le sue arterie ed il suo proprio sistema immunitario che resiste vigorosamente tutte le nostre droghe anti-cancro”. Continua a leggere

“Io non mangerò mai più carne finché il mondo esiste”. I Cor. 8:13.

“L’estrema avversione che alcuni adulti e molti bambini mostrano nei confronti della carne di ogni tipo, è attribuita da Fitch ad una tendenza atavica, cioè alla sopravvivenza dell’istinto primitivo dei nostri antenati preistorici che non mangiavano carne” – (J. H. Kellog, M.D., editore Buona Saluto).

“È stata notata l’enorme quantità di morti in America dovuta al morbo di Bright. Non ho più dubbi che la dieta ricca di carne rovini i reni, specialmente considerando gli esperimenti dei dr. Newburgh, i quali provano che possiamo, con certezza matematica, produrre il morbo di Bright anche nei topi, mettendoli a dieta con molta carne” – (M. Hindhede, M.D., Commissario della Sanità in Danimarca)

La carne è stata a lungo sospettata di essere un cibo povero. Un’ampia esperienza sta provando che il sospetto è fondato. L’avvertimento di solito era: mangia meno carne. Ora è: non mangiare la carne. Gli uomini un tempo credevano che la carne fosse necessaria per produrre sangue. Ora è noto che la frutta fresca, le bacche e le verdure forniscono il corpo di materiale migliore di quello che danno le migliori bistecche.

Il brodo di manzo è stato a lungo considerato un valido tonico e stimolante, quasi indispensabile per i malati deboli. Ora è noto che è vero il contrario. Secondo un eminente medico francese, il brodo di manzo è una «vera soluzione di veleni». Il dottor Austin Flint, dei Bellevue Hospital College, uno dei più importanti medici d’America, fece un’analisi chimica dei brodo di manzo, e scoprì che il risultato era praticamente lo stesso di un’analisi dell’urina. Continua a leggere

 

Il non giudicare è un criterio per capire se l’ascesi ha condotto il monaco a Dio.non serve a nulla che un monaco digiuni con tanto rigore e che lavori con tanta fatica se poi giudica gli altri. In questo caso la ascesi non lo ha portato soltanto a sapersi elevare sugli altri gli è servita soddisfare la sua superbia, a incrementare la consapevolezza del proprio valore. In chi ha incontrato se stesso nella propria ascesi, in chi ha resistito rimanere nella cella anche quando gli veniva voglia di allontanarsi, svanisce ogni giudizio verso gli altri. Molte sentenze degli eremiti esortano quindi a restare in se stessi, a confrontarsi con la propria verità e a non esprimere giudizi sugli altri. Continua a leggere

Come tutti gli anni in questo periodo c’è una strana frenesia di comprare e comprare inutile regali per tutti ma poi per cosa? Per festeggiare una festa che non esiste…

E come ogni anno ci rimettano loro, i nostri cari amici animali che molto spesso sostituiscono il classico giocattolo sia da bambino ma molto spesso da adulto….


Se ami gli animali, non comprarli MAI, adotta un animale che ne ha bisogno.

Per ogni cucciolo comprato, un animale muore solo e abbandonato. Per Natale, non comprare un cucciolo – di qualsiasi specie – come “regalo”. Gli animali non si comprano, non sono cose. Gli animali si adottano, dopo aver ben riflettuto sulle responsabiltà che prendere in casa un animale comporta: dovrai occuparti adeguatamente di lui per tuttala sua vita e non abbandonarlo mai.

Non comprare mai animali, di nessuna specie. Adottali dai rifugi, salverai loro la vita!

Ogni animale che compri in negozio o allevamento, ma anche quelli che fai nascere in casa perché non hai sterilizzato i tuoi animali, “ruba” il posto a uno abbandonato, che si trova in canile, o per strada perché i rifugi erano pieni. E che morirà senza trovare adozione.

Compi un atto d’amore, recati al rifugio più vicino e adotta un animale! Gli animali da salvare sono di tutte le specie: cani, gatti, conigli, piccoli roditori, tartarughe. Continua a leggere

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: