Irons, non riciclare rifiuti è come buttarli

Presentato a Bruxelles il suo documentario ‘trashed’

Green Paper on Plastic Waste press conference

Non riciclare i rifiuti equivale a gettarli via, invece di produrre ricchezza. L’Unione europea sta cercando di andare nella direzione del riuso e del riciclo delle materie prime e gli altri Paesi non potranno fare a meno di seguire l’esempio. Ne è convinto Jeremy Irons, che oggi a Bruxelles ha presentato il suo documentario ‘Trashed’. “Io sono un narratore di storie e volevo usare la poca celebrità che ho per raccontare una storia vera e importante, perché c’é la possibilità di cambiare il mondo in cui viviamo” ha spiegato Irons. Dopo essersi documentato sul problema della gestione dei rifiuti “sono rimasto scioccato vedendo una situazione che in molti posti è ignorata”. Il problema è globale, se l’Ue punta sul riciclo può fare la differenza?

“Se mostriamo che ha senso economicamente – ha spiegato l’attore britannico – anche Paesi come Cina e India ci seguiranno molto presto”. Secondo Irons “viviamo in un’epoca in cui l’economia ci sta mostrando che il consumismo rampante non è la soluzione per il futuro e riutilizzare le risorse è un modo di ripensarla”. L’uso dei termovalorizzatori inoltre non è una soluzione sostenibile, perché “le città – ha spiegato Irons – sono incoraggiate a produrre più rifiuti per alimentarli. Se si prende una bottiglia di plastica, l’energia prodotta dal suo incenerimento è un ventiseiesimo rispetto a quella necessaria per produrla”. Il film documentario ‘Trashed’ dovrebbe arrivare in versione ridotta nelle scuole europee, anche quelle italiane. “Stiamo lavorando per questo” ha annunciato l’attore.

Trailer Trashed:

 

Fonte:www.ansa.it