Tratto dal: “Il Risveglio del Leone”- David Icke

“L’energia é Consapevolezza, e quindi l’energia stessa contiene la conoscenza e le informazioni necessarie che stanno ri-iniziando a circolare nella tua Consapevolezza. Molti di voi si ricorderanno l’epoca di Atlantide, vi ricorderete che potevate comunicare con i delfini e le balene, potevate capire le altre creature senzienti, era il periodo del leone e dell’agnello. Potevate levitare, manifestare cose nella realtà, potevate causare la combustione spontanea, senza usare alcun mezzo miracoloso:una volta che hai la conoscenza queste cose capitano normalmente! In questo tempo sul vostro pianeta queste energie e queste conoscenze si stanno risvegliando e reintegrando nella vostra Consapevolezza. Ma questa conoscenza non sarà solo per pochi, verrà risvegliato l’intero pianeta e tutte queste informazioni torneranno nella vostra coscienza, perché le avete solo dimenticate. Infatti non si tratta di imparare informazioni nuove, si tratta di ricordarsi chi siete e da dove venite. Quindi vi si sta chiedendo di cambiare, vi si sta chiedendo di fare un grande cambiamento, non stiamo parlando di piccoli cambiamenti qua e là, vi si sta chiedendo di cambiare completamente dalla testa ai piedi. C’è una grande ombra che deve essere ripulita, ed è vostro compito impegnarvi in questa sfida.”

Chi è in prima linea in questo cambiamento è come uno spazzaneve, una testa d’ariete che deve buttare giù una porta…come posso dire? Avete il compito più difficile…Dovreste spalare un bel pò di merda, ma sicuramente siete capaci di farlo, ed è per questo che avete deciso di nascere, è per questo che siete qui.

Perché siete qui? Questo l’ho capito da alcuni sensitivi, siamo qui per spalare via la merda, e quindi aprire una strada dietro di noi per facilitare il percorso a chi verrà dopo. Così come le vediamo attorno al nostro corpo, ci sono linee di energia anche al nostro pianeta. Io credo che queste linee corrispondano nel corpo a quelle dell’agopuntura e per la terra ai meridiani e ai paralleli. Là dove si incrociano delle linee, ma più linee si intersecano, più il vortice cresce. Quindi dove abbiamo i cosiddetti Chakra troviamo dei grandi vortici di energia che si interseca. Per il pianeta è lo stesso. Dove si intersecano diverse linee troviamo i vortici più grandi. E possiamo affermare che il plesso dove sorgono le isole della Gran Bretagna è il fulcro della ruota di ogni altro plesso e delle energie attorno a questo pianeta, che in tempi antichi doveva servire come sistema di sicurezza. Quindi per attivare i Chakra del pianeta l’energia deve passare attraverso i punti centrali, all’origine della rete. Questo è proprio il motivo per cui gli illuminarti si sono fissati così a lungo sul Regno Unito, la Gran Bretagna, questo piccolo pezzo di terra emersa che contiene più cerchi di pietre costruiti in epoca antica di tutto il resto del mondo. Gli antichi sapevano dove si trovano questi punti energetici, e ci hanno costruito sopra dei cerchi di pietra e altri simulacri energetici.

Quello che sta succedendo in questo periodo, e di cui ovviamente i media principali e la scienza ufficiale non parlano, è che il sole sta cambiando ed è molto diverso da com’era. Questa può essere un’altra manifestazione fisica del cambiamento energetico. Gli antichi erano molto attratti da sole, e si lo erano anche perché è grande, è caldo, da calore, aiuta la crescita, ect, ma esiste un altro livello dove il sole non è solo una fonte di calore, ma è anche un generatore di energia, conoscenza e informazioni, che noi possiamo assorbire. Il sole è molto più di ciò che sembra.

In questo cambiamento energetico che è in atto e sta cambiando sempre più persone, dobbiamo scegliere se stenderci sul letto d’acqua con la nostra canoa e scorrere con queste energie, divertendoci e godendocele, oppure se provare a contrastarle e cercare di aggrapparti alle nostre vecchie vite, al vecchio modo di fare le cose e alle vecchie percezioni che avevamo. Ma in questo modo useremo sempre più energie solo per cercare di stare fermi e tenerci le vecchie abitudini, perché questa energia di trasformazione cambierà tutto.E una delle cose che farà sarà far crollare la struttura che ci imprigiona, che è un costrutto energetico, e che probabilmente ci riporterà il mondo che era qui prima, mentre questo costrutto si rompe a causa di questo nuovo enorme flusso di energia. Questo è il tempo di scegliere se staremo nel nuovo flusso o se ci attaccheremo alla vecchia vita, alle vecchie percezioni.

La scelta è quella biforcazione sulla strada, che, come ho detto prima, ci impone o di andare con la mente e lasciarci guidare dalla sua razionalità nel prendere le decisioni, oppure di seguire il cuore e farci guidare dalla conoscenza intuitiva ed emozionale.

Io non dico alle persone cosa devono fare, non è il mio lavoro e non sono fatti miei, ma posso dirvi che la mia vita si è trasformata solo quando ho capito che se spegnevo la mente, allora mi lasciavo guidare dal cuore. E’ questo ciò che può trasformare la vostra vita da un semplice esistenza a una stupefacente serie sincronica di coincidenze che la rendono molto più interessante, molto più divertente e vitale rispetto all’eseguire sempre i programmi della mente, in loop.

E poi il crollo della struttura di potere, che sono sicuro stia accadendo in questo momento, e gli illuminati, i Rettiliani, e tutti questi qua, loro pensano di controllarci, ma non è vero! Cioè, se paragonati alla Consapevolezza Infinita, e alla piena espansione energetica della realtà, non sono più un moscerino spiccicato su un vetro! Loro credono di stare facendo un gran lavoro per tenerci sottomessi, ma chi controlla chi? Quello che vediamo oggi nel mondo, secondo me, è la caduta di tutti i vecchi sistemi energetici, che devono crollare per permettere l’istallazione di quelli nuovi, il nuovo corregge il vecchio. 

Annunci