Oslo, aereoporto bloccato a causa di un UFO

Fonte:informiamo.altervista.org

Un pilota che vede un oggetto volante non identificato, il traffico aereo di una capitale internazionale come Oslo che va in tilt e le ipotesi più disparate sulla natura di quel velivolo di natura ignota. Il traffico aereo, tra ritardi, disagi e penalizzazioni varie ne ha risentito sino al fine settimana a causa dell’avvistamento in questione. Almeno sessanta voli di linea avrebbero subito dei disagi nell’organizzazione. Tuttavia, sospendere almeno per mezz’ora il traffico aereo, era un atto dovuto dopo la segnalazione della presenza di un oggetto volante non identificato. L’acronimo UFO, così, è diventato una costante nei commenti e nei discorsi a commento di questo episodio. Di certo anche i mass media locali si sono scatenati contribuendo ad attirare prima l’attenzione degli appassionati scandinavi e successivamente quella degli ufologi di tutto il mondo. L’episodio dell’UFO di Oslo ha attirato l’interesse in Italia del Centro Ufologico Ionico, notoriamente molto attento alle notizie di spessore internazionale.

Un pilota di una compagnia scandinava, durante un volo avrebbe notato qualcosa di insolito nel cielo. Inizialmante aveva pensato ad un aliante. Comunicata la cosa all’ “Oslo Lufthavn Gardermoen”, e non avendo riscontri, per un atteggiamento di prudenza si è deciso di sospendere il traffico aereo per circa una mezz’ora. Due le piste convenzionali più battute in questo momento. Da un lato quella di un deltaplano, dall’altra quella di un aliante. Entrambe però non sembrano convincere gli ufologi internazionali decisi ad approfondire il caso dell’aeroporto di Oslo. Il giallo va ad arricchire la ricca casistica diUFO notati nei pressi di grossiaeroporti internazionali. Negli ultimi cinquanta anni episodi simili a quelli di Oslo se ne sono registrati numerosi. Anche i media scandinavi hanno dato ampio risalto all’episodio. Sul sito ufficiale della televisione NRK è possibile vedere il videosul reportage del giallo UFO di Oslo e le interviste ai protagonisti.

Fonti: [ http://www.nrk.nohttp://revenews.info ]


Annunci