Terremoto in Giappone: un sisma artificiale?
Fonte:www.ecplanet.com

 

Il terremoto di magnitudo 8,9 che ha colpito il Giappone ha provocato lo spostamento dell’asse terrestre di circa 10 centimetri. Secondo il geofisico della Nasa Richard Gross l’evento ha provocato un incremento della rotazione terrestre cagionando un accorciamento di 1,6 microsecondi della durata del giorno (un microsecondo corrisponde a un milionesimo di secondo). Lista degli eventi sismici che hanno causato uno spostamento dell’asse terrestre: – terremoto di Sumatra del 2004: spostamento dell’asse di 7 centimetri lineari e di 2 millesimi di secondo d’arco angolari; – terremoto del Cile: spostamento dell’asse di circa 8-12 centimetri; – terremoto del Giappone: spostamento dell’asse di circa 9-11 centimetri.

Ora cerchiamo di individuare le cause che potrebbero aver scatenato questo grande evento tellurico, che i media ufficiali attribuiscono alla fatalità. Va detto che il Giappone è stato l’unico paese al mondo che ha iniziato ufficialmente un serio programma di sperimentazione dell’energia fredda, l’energia pulita a costo zero che permetterebbe di ‘licenziare’ i petrolieri e di smantellare tutte le centrali atomiche.

Sorge subito questa domanda: «ai poteri forti che manipolano il cartello petrolifero, il cartello bancario e gli altri cartelli correlati, ha fatto piacere sapere che il Giappone stava portando avanti un programma di studio con lo scopo di perfezionale l’energia fredda?»

È evidente che il Giappone andava fermato!E come? Con un bel terremoto evidentemente.

Avete notato l’intensità del terremoto?

Il Giappone è il paese con la più potente struttura antisismica del mondo. Bisogna ovviamente generare delle scosse devastanti per cagionare abbastanza danni.

È importantissimo precisare che dopo la principale scossa tellurica, quella che ha generato lo tsunami, che è avvenuta ad una profondità di 10 km, ci sono state altre scosse tellurico abbastanza potenti, sempre ad una profondità di 10 km. È inequivocabile il coinvolgimento e l’utilizzo dell’arma HAARP.

Non vanno assolutamente trascurate le conseguenze dell’esplosione alla centrale nucleare di Fukushima, a 250 km da Tokyo. La televisione Nhk ha fatto vedere una nuvola di fumo bianco sopra la centrale. La radioattività è destinata a propagarsi verso altre aree del pianeta.

Curiosa e inquietante è stata la decisione della Reuters di rimuovere dal proprio portale questa cartina del possibile fallout dell’esplosione della centrale nucleare.

Misurazione del magnetometro che misura le perturbazioni ionosferiche HAARP(10 marzo 2011)


Clicca qui  per visionare il grafico all'indirizzo originale. 

Non va poi trascurato l’esoterico gioco dei numeri tanto caro ai massoni che manipolano la struttura mondiale: il terremoto in Giappone è stato provocato l’11-3-11. Riappare il numero 11 amatissimo dall’élite ed il numero 3 che è il sottomultiplo di 9. Insomma una variante di 9/11. Sommando la data 11-3-11 (1+1+3+1+1) si ottiene il numero 7 e se sommiamo la data intera 11-3-2011 (1+1+3+2+0+1+1) otteniamo il numero 9. Il numero 7 è correlato ad un preciso significato esoterico, ovvero alla ‘mortalità prodigiosa’.

Ora vediamo come è stato causato questo terremoto artificiale. Per comprendere questo è opportuno visionare questi importanti video:

Come si creano i terremoti.. artificiali

Japan 7.2 earthquake caused by H.A.A.R.P and CHEMTRAILS! http://www.HAARP.NET


Fonti: citate nell'articolo - youtube.com -TANKER ENEMY TV
Annunci