Germania: Scoperto nuovo teschio di cristallo 

Un misterioso teschio di cristallo è stato ritrovato in Germania. Si pensa appartenesse al capo delle SS Heinrich Himmler.
Il manufatto, rinvenuto in una casa di un villaggio in Baviera, ha richiamato l’attenzione dei cacciatori di tesori.
Credono possa essere una parte di un tesoro più grande, proprietà, un tempo, di uno dei più malvagi uomini della Germania nazista.
Le indicazioni, suggeriscono che il teschio faceva parte di una serie di manufatti adorati dalle antiche culture Maya in quello che oggi è il Messico – questi teschi rappresentano, secondo le suddette culture, la chiave per fermare la fine del mondo del prossimo anno.
Himmler, che ha supervisionato lo sterminio degli ebrei, fù affascinato dai miti e dalle leggende delle antiche culture, fino al momento del suo suicidio dopo essere stato catturato dagli inglesi.
Finanziò spedizioni alla Indiana Jones in tutto il mondo alla ricerca della prova che sostenesse la “supremazia” dell’uomo ariano.
Il cranio, pesa circa 9 kg, ed ha lo stesso design dei teschi raffigurati sulle uniforme degli scagnozzi di Himmler.
È stato trovato nella casa di una vecchia signora, dopo che ella si sposò con un alto ufficiale delle SS, ora è nelle mani del giornalista svizzero Luc Burgin, che ha detto: “Sono sicuro al 99% che questo sia uno dei teschi Maya , ma abbiamo bisogno di maggior chiarezza e di tutte le prove disponibili per accettarne definitivamente l’autenticità. “
I Maya costruirono 13 teschi di cristallo, nove dei quali vennero colorati a rappresentanza delle razze degli uomini, mentre quattro, lasciati trasparenti rappresenterebbero “le bestie che camminano, strisciano e volano”.
Sono stati inviati nei loro luoghi di “origine” fino al momento in cui sarà necessario riunirli tutti per evitare la catastrofe che l’uomo dovrebbe scatenare sul pianeta.
I Maya, astronomi dotati e matematici, hanno calcolato una data per questa “fine dei tempi” – il solstizio d’inverno, del 21 dicembre 2012
Fonte
Annunci