I Fatti Vostri ospitano Marina Tonini: Gli umani sono limitati
Fonte: Ufoonline.it
Nuova “apparizione” della grafologa Marina Tonini, questa volta su Rai Due nel salotto di Magalli “I fatti vostri” per raccontare la sua straordinaria storia. La puntata andata in onda il 7 marzo ha fatto da cornice alla storia della signora veronese che non si ferma un attimo da quando ha cominciato a esternare al mondo i suoi contatti con gli extraterretri. Infatti dopo questa apparizione tv sarà il turno di “Mistero Web, format condotto da Daniele Bossari, e probabilmente delle riprese nella corte Fiffaro di Rivoli, dove Marina Tonini abita in un ex monastero e che sembra essere luogo adatto per queste apparizioni. Intanto la tonini continua a parlare e fornire nuovi elementi: uno dei principali messaggi che queste entità ripetono spesso è: “Voi siete limitati dalle vostre stesse convinzioni e le convinzioni creano le credenze. Questa è la vostra assenza di libertà, la paura è la vostra fede, e questo crea involuzione”». E la polemica continua. A seguire il video integrale.
Nel salotto di Magalli Marina Tonini racconta di tre esseri simili a logramma comparsi durante una conferenza, che lei avrebbe visto insieme ad altri due testimoni. Precisa di essere razionale, e di aver voluto andare a fondo nella vicenda per capire meglio cosa stava succedendo. Da qui inizia la spiegazione del suo viaggio in astronave. Tutto è cominciato da una luce bianca, che fa sentire la Tonini come sospesa mentre cercava di dormire. Da qui si ritrova in un ambiente asettico, con tre persone.
La Tonini  ha portato in studio una scultura che dovrebbe rappresentare l’entità con cui ha interagito ( trovate le foto nella seconda galleria) che lei chiama Jasis.
Nella nuova dimensione che la grafologa trova interagendo con gli alieni, non esiste il denaro, ogni anima contribuisce con la propria esperienza. Visita anche un giardino enorme, che desta stupore nella Tonini. Ma le viene spiegato che tutto questo è possibile oltre che grazie alla tecnologia avanzata anche alla matrice spirituale della società aliena. Insomma un misto tra new age, mantra, e contattismo anni 60.

L’intervista si chiude con un appello ai governi del mondo, perchè ammettano l’esistenza di queste “specie planetarie” che non hanno interesse ” a farci terrorismo”.

Lasciato il capitolo dei Fatti Vostri non è finita qui. Nelle nuove interviste Marina Tonini non arretra anzi rilancia «I contatti con queste popolazioni di Sirio B continuano e il contenuto dei messaggi lo comunico in una serie di conferenze», annunciando la pubblicazione di una ricerca corredata da molte fotografie.
«L’esistenza degli Ufo è già stata provata, gli avvistamenti sono in tutto il mondo e quotidianamente. Le intelligenze aliene sono a bordo di queste astronavi».
Dopo “I fatti vostri” quali novità ci aspettano?
«La diminuzione del campo magnetico terrestre sta intensificando delle frequenze, ponendo il nostro pianeta, il sistema solare e l’intera galassia ad una svolta energetica. Tale fenomeno libera e cambia la frequenza di noi esseri umani e di tutto ciò che è sottoposto a questa forza», dice la grafologa.
«Il lavoro di alcune delle persone contattate è quello di facilitare questo passaggio facendo partecipi gli altri della propria esperienza. Il contatto può avvenire solo se riusciremo ad ammettere un nuovo modo di concepire noi stessi e la realtà che ci circonda. La prima azione da fare è ammettere che il proprio punto di vista è relativo, poi guardare in faccia la nostra realtà e promuovere una nuova società fondata su valori differenti. Diverse popolazioni extraplanetarie più avanzate vengono a visitare il nostro pianeta e noi ci preoccupiamo continuamente di acquisire prove, quando la prova è ormai palese. Noi possiamo essere la prova della nostra intelligenza se lo vogliamo e svegliarci a nuove certezze. La presenza di Ufo si incrementerà presto e sempre di più nei nostri cieli. Questa è la realtà, come lo è la fisica quantistica. Perchè negarlo e perchè negare fino all’ultimo che possano esistere altre forme di vita seppure davanti all’evidenza?
C’è da scomettere che a breve aumenterà il polverone intorno alla vicenda. Intanto la storia è già un Cult, e si moltiplicano le richieste per qualche intervista, dichiarazione o riscontri di qualsiasi tipo.
Annunci