AURORE BOREALI ANCHE A LATITUDINI PIÙ BASSE, COME IN SCOZIA E IRLANDA

Potente eruzione solare crea problemi 
alle comunicazioni terrestri

Già disturbate le comunicazioni radio in Cina, a rischio le comunicazioni satellitari ed elettriche

(Ap)
(Ap)

Una potente eruzione solare ha innescato un’enorme tempesta elettromagnetica che ha già disturbato le comunicazioni via radio in Cina e potrebbe interrompere le comunicazioni elettriche, radio e satellitari nelle prossime ore. Gli astronomi di tutto il mondo stanno seguendo con grande attenzione il fenomeno, il più potente visto negli ultimi quattro anni, che ha già interrotto le comunicazioni radio su onda corta in Cina.LA TEMPESTA – L’esplosione sulla superficie del sole è avvenuta alle 02.56 di martedì mattina, secondo la Nasa e ha causato distorsioni nella ionosfera terrestre sopra la Cina. Le tempeste geomagnetiche di solito durano 24/48 ore, ma alcune durano più a lungo. Le eruzioni solari sono violente esplosioni nella fotosfera del sole, l’equivalente di milioni di bombe all’idrogeno insieme, causate da forte attività magnetica e che emettono grandi quantità di radiazioni, magari investendo anche la Terra. Secondo gli esperti, potranno subire variazioni le comunicazioni terra-aria, mare-terra, le trasmissioni ad onda corta e quelle dei radioamatori. Sempre secondo gli esperti il Sole si sta risvegliando dal punto di vista dei bagliori dopo un periodo di bassa attività durato diversi anni, e questo potrebbe essere la prima di una serie di eruzioni.

Fonte: www.corriere.it
Annunci