NUOVE RAZZE DI BAMBINI: bambini indaco, bambini cristallo, bambini arcobaleno e starseed

Non tutti gli umani sono proprio umani. Ma come?, vi chiederete voi. Certo, non tutti gli umani sono umani come noi perché ci sono nuove razze di bambini (ormai diventati adulti) che sono umani, sì, ma diversi da noi. Chi non ha ancora sentito parlare dei bambini indaco? Il bello è che non esistono solo i bambini indaco ma anche i cristallo e gli arcobaleno. Gli starseed è bene metterli in una categoria a parte, vedremo poi il perché.

BAMBINI INDACO La definizione “Indaco” è stata usata per la prima volta da Nancy Ann Tappe, che nel 1982 scrisse un libro sull’argomento (Capire la vostra vita attraverso il Colore). Nancy, scrittrice, sensitiva e terapeuta, è in grado di vedere quelli che lei chiama “i colori della vita” ed ha un metodo personalissimo per “leggere” questi colori. Alla fine degli anni settanta, Nancy incominciò a notare una trasformazione nei colori vitali, con alcuni colori, come il fucsia o il rosso cremisi, che tendevano ad affievolirsi o a scomparire. Tuttavia la sua ricerca iniziò soltanto negli anni ottanta, quando alcuni genitori, preoccupati per il comportamento anomalo, “fuori dagli schemi” dei loro bambini, si rivolsero a lei per esseri aiutati. Con sorpresa Nancy si accorse che il colore vitale di tutti questi bambini tendeva all’azzurro violaceo. Di qui la definizione “Bambini Indaco”.

I bambini indaco sono quelli nati dagli anni ‘80. Si ritiene che siano iniziati a nascere dal 1984 ma alcuni non concordano, anzi, già dal ‘79 sono nati i primi bambini indaco. Chi sono questi bambini indaco? Sono una nuova razza di bambini ma attenzione! Non tutti i bambini nati negli anni ‘80 sono indaco! I bambini indaco si riconoscono innanzitutto dall’aura (il colore della nostra vibrazione, la si può vedere mettendo la mano su uno sfondo bianco e sfuocando un po’ gli occhi) che è appunto indaco, anche se spesso il colore dell’aura può cambiare per vari fattori. Oltre all’aura questi bambini hanno un comportamento particolare. Il bambino indaco ha delle caratteristiche eteriche peculiari. In altre parole i bambini indaco hanno nell’eterico una connessione karmica con razze extraterrestri fin dalla nascita e sono molto legati al loro Sé superiore. Questi bambini hanno ad esempio attaccamenti eterici con persone (eteriche) presenti su un dato piano a sua volta eterico. A volte questi attaccamenti sono così forti che gli indaco pensano di essere davvero degli extraterrestri. L’aura di questi bambini, ormai adulti, è indaco perché gli occidentali sono connessi etericamente ai siriani la cui aura è blu, mentre gli orientali sono collegati etericamente ai Pleiadiani la cui aura è violetto.

I bambini indaco vengono al mondo con un senso di regalità ed hanno stima di se stessi, sono piuttosto ribelli ed anticonformisti, hanno problemi con le autorità, sono “alternativi” nel senso che spesso trovano un modo diverso per fare le cose, sono considerati sovente asociali o antisociali e la scuola rappresenta per loro una dura prova. I bambini indaco hanno bisogno di guida ed attenzione. Sono irrequieti, si sentono incompresi e dicono chiaramente ciò di cui hanno bisogno. Spesso i bambini indaco capiscono solo a 26 o 27 anni qual è la missione della loro vita, nel frattempo i nuovi nati stanno nascendo già con le idee più chiare. Nancy Ann Tappe sostiene che oggi il 90% dei bambini al di sotto dei dieci anni sia indaco e li suddivide in quattro tipologie:

  • l’indaco umanista: è iperattivo, è un avido lettore e non riesce ad essere ordinato. E’ socievole e sta bene in mezzo a molta gente, fa tante cose insieme e si distrae facilmente;

  • l’indaco concettuale: è atletico e molto interessato ai progetti più che alle persone. Ha problemi di controllo: i maschi vogliono controllare la madre e le femmine vogliono controllare il padre. Nel caso questo si verifichi è bene interveintervenire tempestivamente. Questi bambini possono altresì divenire preda di tossicodipendenze durante l’adolescenza, perciò vanno piuttosto guidati e controllati;

  • l’indaco artista: è creativo in ogni sua forma ed ha molti interessi

  • l’indaco interdimensionale: è il più robusto fra gli indaco e non gli si può dire niente perché risponde: “Sì, lo so, lo so fare”.

Lo scopo della razza indaco è di gettare i semi per la nuova umanità. Come molti di voi già sanno stiamo per entrare nella quarta dimensione e visto come siamo ridotti non avremo molte possibilità di entrarci se non ci evolviamo rapidamente. Così non solo gli angeli e gli spiriti stanno facendo il possibile per riportarci verso Casa ma abbiamo anche queste nuove razze di bambini che con la loro energia ci stanno aiutando. In realtà ci hanno già aiutato molto e il merito è anche nostro perché noi, permettendo lorodi adattarsi, abbiamo fatto sì che espandessero la loro energia che ha scongiurato molte disgrazie profetizzate molto tempo fa. Il loro scopo è stato anche quello di aprire le porte ai bambini cristallo. E’ bene però tener sempre presente che un bambino indaco (o cristallo o arcobaleno) non è necessariamente più evoluto di un bambino “normale”. Ognuno di noi è sempre una parte di Dio e ognuno di noi può scegliere come vivere.

 

BAMBINI CRISTALLO I bambini cristallo (o Cristallini) sono nati dal 2000 in poi e hanno caratteristiche fisiche peculiari (e non eteriche come gli indaco). Si pensa che i Cristallini siano i bambini dei bambini indaco. I Cristallini sono molto pacifici e vulnerabili e non ce ne sono molti perché l’umanità deve essere pronta a riceverli. Ad esempio Gesù era un Cristallino e fu “trattato male” perché l’umanità non era pronta a riceverlo. Non a caso Gesù è detto Cristo, da cui Cristallo. I bambini cristallo hanno un’energia molto potente, diciamo che riescono a materializzare subito ogni loro desiderio e questo può portare anche a conseguenze negative nel caso di ambienti non proprio pacifici. Per questo i bambini cristallo non si sono ancora diffusi, dobbiamo lavorare ancora con gli indaco per aprir loro le porte.

BAMBINI ARCOBALENO I bambini arcobaleno sono nati dal 2004 in poi (quelli nati alla fine del 2003 possono essere considerati cristallo-arcobaleno) e sono esseri straordinari. Sembra che i bambini arcobaleno incorporino l’energia della Dea Madre e vogliono mostrarci come ottenerla. Purtroppo, per ovvie questioni di tempo, visto che gli arcobaleno sono nati da poco, le testimonianze a riguardo sono ancora esigue. E’ importante comunque sia per i genitori che per gli insegnanti prestare molta attenzione all’educazione di questi bambini perchè essi sono qui per noi.

STARSEED (SEMI STELLARI) Gli starseed sono una categoria a parte di individui in quanto non sono umani al 100%. Essi hanno almeno un genitore che non è sulla Terra e il genitore vero è quello extraterrestre. Sovente i genitori fisici del bambino sono starseed a loro volta. Il corpo degli starseed è umano ma loro si sentono strani perchè percepiscono che sono diversi e provano una profonda attrazione per certi animali, come i delfini che somigliano molto alla loro forma originale (su Sirio, pianeta degli Starseed, c’è una razza chiamata Nommos che ha le sembianze di un delfino). Incisioni rupestri rappresentanti delfini che scendono da astronavi ed entrano in acqua sono state ritrovate presso i Dogon africani e molte altre antiche tribù ”primitive” in tutto il mondo. E’ probabile che anche gli Starseed siano venuti sulla Terra per aiutarci ad evolvere. Ecco alcune caratteristiche degli Starseed: si sentono molto soli; non si sentono pienamente umani; la maggioranza degli starseed porta geni cristallini per la ricodifica/ascensione. I geni cristallini permettono loro di accedere ad altre dimensioni; hanno una temperatura corporea più bassa del normale; spesso sono in conflitto con il genitore del sesso opposto; sono affascinati dalle stelle e dalla metafisica.

Fisicamente il bambino starseed assomiglia più al padre. Il suo vero genitore non lo abbandona mai ma lo guida continuamente. Questo spiega anche perché ci sono molte navi spaziali in questo periodo sulla Terra: si tratta in gran parte dei genitori o delle famiglie degli starseed che sono interessati a vedere l’ascensione.

 

Fonte: http://iside2012.splinder.com

Annunci