Chiarimenti Sulla Divinità (Parte 3°)

Energia pura ed Energia magnetica

Nel post precedente di questa serie abbiamo distinto l’energia dell’Assoluto incarnata dall’Anima Padre, l’energia pura, dall’energia dell’Assoluto incarnata dall’Anima Madre, l’energia magnetica. Vediamo ora di approfondire questi due concetti.

Definiamo qui “energia” la “composizione essenziale o sostanziale di un Essere finito o infinito”.

L’energia pura è l’energia di cui è costituito l’Assoluto, essa è quindi la composizione essenziale dell’Assoluto, Essere infinito. Qualsiasi altra forma di energia, quindi, è parte finita dell’energia pura. L’energia pura non ha una composizione particellare, essa cioè non è composta da piccole particelle le quali nel loro insieme formano tale energia. Essa è invece una essenza omogenea, priva di sostanza ossia di un “corpo” che la contenga. Essendo quindi indefinita, tale energia non è quindi simile a nessun’altra forma di energia: l’unica energia che potrebbe essere simile ad essa dovrebbe anch’essa essere infinita, ma è chiaro per definizione che di infinito ce n’è solo uno.

Il principio su cui tale energia pura, quindi, crea un contatto energetico con altre energie non è un principio basato sul simile attira simile, bensì un principio basato sull’infinito attira finito o, parimenti, finito attira infinito. Non è cioè in questo caso la similitudine tra le due energie che le attira l’una all’altra, bensì il fatto che una di esse è contenuta nell’altra.

L’energia magnetica, invece, è l’energia di cui è costituito tutto ciò che è finito, tutto ciò che esiste quindi tranne l’Assoluto e l’Anima Padre, manifestazione dell’Assoluto nel finito, le quali sono di energia pura. L’energia magnetica può essere sia particellare sia non particellare: è particellare nello spazio-tempo, cioè tutte le forme spazio-temporali (dal singolo quark fino allo spazio-tempo nel suo intero) sono costituite di energia magnetica sotto forma di quark (n.b. ricordiamo che noi qui intendiamo con quark la particella elementare spazio-temporale, sia quella di materia (quark propriamente detto) sia quella di antimateria (bosoni)); è non particellare nello Spirito, sia nei Piani di Luce (Anime) sia in tutte le forme di Spirito incarnato (scintille divine, spiriti collettivi ed Anime). Anche gli Spiriti, pur essendo forme non particellari, sono comunque finiti e quindi possono essere simili tra loro nella loro consapevolezza.

Il principio su cui l’energia magnetica, quindi, crea un contatto energetico con altre energie (tutte comunque parti dell’energia magnetica stessa: magnetica distorta, elettromagnetica, elettrica e radioattiva) non è un principio basato sull’infinito attira finito (poiché sono tutte energie finite, in questo caso) bensì un principio basato sul simile attira simile. Ciò che nell’energia magnetica quindi (e di conseguenza nelle energie da essa derivanti) fa attirare un’energia all’altra è il fatto di avere una qualche forma, più o meno ampia, di energia che le accomuna e le rende simili.

Mentre quindi il rapporto di tutte le forme finite con l’Assoluto è un rapporto dovuto, ossia che non si crea per somiglianza ma per scelta dell’Assoluto, scelta basata su un criterio di giustizia conosciuto solo dall’Assoluto e non comprensibile alle forme finite, il rapporto delle forme finite tra loro è un rapporto simpatico, ossia basato sulla somiglianza. Ciò che d’altra parte sta alla base del rapporto dovuto con l’Assoluto è l’Amore, ossia l’Assoluto stesso; mentre ciò che sta alla base del rapporto simpatico tra forme finite è lo Spirito. In tal senso il rapporto d’Amore con l’Assoluto è dovuto, poiché non accettato per scelta dalle forme finite bensì per dovere nei confronti dell’Assoluto stesso. Un dovere d’altra parte che viene naturale solo se lo si percepisce, ossia solo se la forma finita percepisce tale Amore. E solo all’aumentare della consapevolezza della forma finita, aumenta l’Amore all’interno della forma stessa e quindi la comprensione del dovere di onorare l’Assoluto affidandosi alle sue scelte.

Fonte: Ascensione.com