Gli Angeli Di Luce

 

Gli Angeli di Luce sono quegli Angeli che si occupano della gestione dell’ordine delle cose (spazio) e della dinamica delle stesse (tempo) all’interno dei Piani di Luce, ossia quello spazio dinamico in cui esistono forme di vita spirituali in forma di Anime. All’interno dei Piani di Luce, in particolare, il compito degli Angeli è di controllare il passaggio dell’informazione attraverso lo spazio (da Piano di Luce a Piano di Luce, da Anima ad Anima) e nel tempo (fluidità o meno dei pensieri).

Anche i Piani di Luce, quindi, come lo spazio-tempo, sono costituiti di spazio e tempo. La differenza fondamentale, però, consiste nel fatto che nello spazio-tempo spazio e tempo non possono essere disgiunti tra loro e quindi ogni forma è una forma spazio-temporale, ossia nello spazio-tempo la forma (costituita di materia ed antimateria) che costituisce lo spazio non può esistere senza lo Spirito che costituisce il tempo, che dà cioè vita alla forma. Nei Piani di Luce, invece, la sfera di luce (“corpo” dell’Anima) che costituisce lo spazio può esistere senza la consapevolezza dell’Anima che costituisce il tempo, che dà cioè vita alla sfera di luce. Mentre infatti la consapevolezza dell’Anima è una scintilla infinitesima di pura energia divina (energia dell’Assoluto, incarnato dall’Anima Padre), la sfera di luce è di energia magnetica o Spirito (energia dell’Anima Madre). Nello spazio-tempo, invece, Spirito e forma sono entrambi costituiti di energia magnetica. L’energia pura possiamo anche chiamarla Amore, mentre l’energia magnetica possiamo chiamarla Spirito. L’Amore è l’essenza dell’Assoluto, mentre lo Spirito è la sostanza dell’Assoluto.

 

Il passaggio di informazioni nei Piani di Luce

 

Le informazioni dei Piani di Luce possono provenire direttamente dalle Anime nei Piani di Luce oppure possono nascere nell’Anima incarnata in una data forma spazio-temporale. Nel caso delle informazioni provenienti dalle Anime incarnate, le informazioni salgono dallo spazio-tempo attraverso l’antakarana (tubo eterico che connette l’Anima alla forma fisica) sù per tutte le dimensioni dello spazio-tempo (12 all’ottava dimensioni) ed arrivano in tutti i Piani di Luce, dato che l’informazione nei Piani di Luce è olografica e quindi è presente contemporaneamente in tutti e 18 i Piani di Luce.

 

Il passaggio di informazioni attraverso lo spazio

 

Per quanto riguarda lo spazio, possiamo distinguere 2 tipi di passaggio di informazione, come detto: da Piano di Luce a Piano di Luce e da Anima ad Anima.

Il passaggio dell’informazione da Piano di Luce a Piano di Luce (ricordiamo che esistono 18 Piani di Luce) non avviene solo tra Piani di Luce contigui, a differenza quindi di quanto accade nello spazio-tempo. Ciò è possibile poiché il passaggio dell’informazione non è spaziale (da punto a punto) come nello spazio-tempo, bensì olografico.

Il passaggio dell’informazione da Anima ad Anima, invece, indica tutte quelle informazioni che si passano tra sfere di luce sullo stesso Piano di Luce, sia in modo distorto (attraverso cioè Sapienza, ossia pensieri di autodifesa) sia in modo non distorto (attraverso Saggezza, ossia pensieri di comunione). La comunicazione attraverso pensieri di Saggezza, infatti, non è mai distorta: è invece la conoscenza accumulata dall’esterno (e non dall’interno come la Saggezza) che può essere distorta. Gli Angeli di Luce hanno il compito di far sì che le informazioni che passano da Piano di Luce a Piano di Luce e da Anima ad Anima siano esattamente quelle che il karma dell’Anima in questione attrae (informazioni da Anima ad Anima) o quelle che l’insieme delle Anime di un dato Piano di Luce attrae (informazioni da Piano di Luce a Piano di Luce); inoltre hanno il compito di eliminare i pensieri distorti di Sapienza dall’ologramma qualora l’Anima in questione rilasci il relativo karma.

 

Il passaggio di informazioni nel tempo

 

Per quanto riguarda il tempo, il passaggio di informazione può essere fluido o bloccato. Tale distinzione vale solo per il passaggio di informazione dalla sfera di luce (il “corpo” dell’Anima) all’ologramma della stessa o di un’altra sfera di luce, in quanto solo nel passaggio tra sfera di luce ed ologramma le informazioni passano attraverso il Vuoto di cui i Piani di Luce sono costituiti, ossia lo spazio interstiziale tra sfera di luce e sfera di luce. E’ nel Vuoto che possono esserci dei blocchi, e non all’interno delle sfere di luce. Gli Angeli di Luce hanno il compito di far sì che il livello di pulizia del Vuoto dei Piani di Luce sia quello che il karma di tutte le Anime come collettivo attrae; inoltre hanno il compito di pulire il Vuoto qualora l’insieme di tutte le Anime rilasci il karma che lo rende sporco.

 

Quanti e quali sono gli Angeli di Luce?

Gli Angeli di Luce sono 18.000, ed il loro responsabile è Sandalfone. Ognuno dei 18 Piani di Luce contiene 1.000 Angeli di Luce.

 

Fonte: Ascensione.com

 

Annunci