Maharishi Mahesh Yogi spiega cosa è la Meditazione Trascendentale, quali benefici comporta e come viene insegnata.

 

È una tecnica mentale semplice e naturale per lo sviluppo del potenziale umano, antica e universale. È piacevole e così facile da essere alla portata di tutti, non richiede concentrazione, sforzo o suggestione. Una volta appresa da un insegnante qualificato la meditazione si pratica sedendo comodamente ad occhi chiusi per 15 o 20 minuti due volte al giorno. Non è una religione o una filosofia, né uno stile di vita. Fino ad oggi più di sei milioni di persone di ogni nazionalità e cultura l’hanno imparata. Cosa accade in meditazione

Lo scopo della vita è l’espansione della felicità

Desiderare sempre di più è una caratteristica della natura umana. Anche quando ci sentiamo già appagati abbiamo il desiderio di avere di più: più salute, ricchezza, successo, più capacità di realizzare i nostri desideri, di essere felici e stare bene con gli altri, liberi dall’ansia e dallo stress. La Meditazione Trascendentale soddisfa tutte queste esigenze. La tecnica porta la mente a sperimentare la coscienza trascendentale, il livello più silenzioso della consapevolezza alla radice del nostro Sé, nel quale dimora una riserva illimitata di energia, intelligenza e creatività e gioia. Più siamo in grado di pensare dal quel livello, che la fisica chiama il campo unificato della legge naturale e dal quale operano tutte le leggi di natura che mantengono l’intero universo in continua espansione, più ci sentiamo realizzati e riusciamo a soddisfare le nostre aspirazioni senza sforzo. La Meditazione Trascendentale porta il sostegno di questo enorme potenziale nella nostra vita quotidiana.

Cosa avviene durante la meditazione

Durante la Meditazione Trascendentale la mente si acquieta in modo naturale rivolgendosi al proprio interno e sperimenta livelli sempre più sottili del pensiero. Infine trascende il livello dei pensieri e sperimenta la loro sorgente, la coscienza, lo stato in cui la mente è silenziosa ma allo stesso tempo pienamente vigile. Questo è il punto di incontro tra l’intelligenza individuale e quella cosmica. L’esperienza di questo livello fondamentale dell’esistenza, nel quale risiede la totalità del nostro potenziale creativo, integra il funzionamento del cervello e risveglia simultaneamente ogni aspetto della vita: intelligenza e creatività, salute, comportamento migliore, capacità di agire con successo e pace nella società.

Diverse qualità contraddistinguono la Meditazione Trascendentale di Maharishi: è • facile, • universale • scientifica • e proviene da una tradizione di conoscenza antica, ininterrotta e completa.

Benefici della meditazione

Centinaia di studi scientifici documentano l’efficacia della Meditazione Trascendentale e i numerosi benefici che procura a tutti i livelli: resistenza allo stress e riduzione dell’ansia • chiarezza mentale • capacità decisionale e autostima • creatività e intelligenza • resistenza alle malattie • salute cardiovascolare • maggiore felicità e pace • comportamento migliore e rapporti interpersonali positivi • maggiore efficacia sul lavoro e nello studio.

Questa meditazione non è semplicemente un’altra tecnica di rilassamento, ma produce una speciale condizione in cui il corpo riposa profondamente mentre la mente rimane sveglia. Questo riposo, che può essere più profondo di quello prodotto dal sonno elimina le tensioni e gli stress accumulati nel nostro sistema nervoso e integra il funzionamento del cervello. La crescita dell’integrazione cerebrale ha un’influenza positiva sullo sviluppo delle potenzialità della mente, la salute fisica, il comportamento e il nostro ambiente, come dimostrano 600 studi condotti in 250 università e istituti di ricerca di 33 nazioni.

Sviluppo del potenziale mentale

Sviluppiamo le potenzialità della mente

Pensare in modo chiaro e creativo è importante per tutti, a casa, a scuola o sul lavoro, ma secondo gli psicologi gli esseri umani normalmente utilizzano una parte molto limitata delle proprie potenzialità, solo il cinque o il dieci percento. L’uso ristretto di queste potenzialità crea problemi e tensioni e rende la vita poco soddisfacente.

Il progresso della nostra vita si basa sull’alternanza di attività e riposo. Più profondo è il riposo più efficace è l’attività. Come un’onda acquietandosi diventa illimitata come la superficie dell’oceano, durante la Meditazione Trascendentale la mente si acquieta all’interno di se stessa, trascende il livello dei pensieri e sperimenta la sorgente del pensiero, il Sé interiore, un oceano illimitato di coscienza. Questo processo porta una grande pace interiore, integra il funzionamento del cervello e risveglia l’infinito potenziale di intelligenza creativa che giace alla sorgente del pensiero.

 

I benefici

Le ricerche scientifiche indicano che la Meditazione Trascendentale rende la mente più chiara e ordinata, sviluppa l’intelligenza, la creatività, l’attenzione e la memoria, l’autostima, la capacità di prendere decisioni giuste e di risolvere i problemi. Le persone che la praticano affermano che la loro mente è più vigile e che sono in grado di rimanere calmi, creativi e attenti anche quando sono coinvolti nell’attività più frenetica. Gli studenti imparano più facilmente e ottengono migliori risultati a scuola.

L’arte di agire con successo si basa sulla Meditazione Trascendentale che ci carica di energia ed intelligenza, chiarezza e creatività; in questo modo l’azione non incontra ostacoli e realizza il proprio scopo con il minimo sforzo e senza stress.

 

Gli stati di coscienza più elevati

 

Il vostro cervello governa tutte le vostre azioni, quindi è giusto pensare che se utilizzate l’intero potenziale del cervello avrete più successo in tutto quello che fate.

Già i primi studi pubblicati su Science e Scientific American all’inizio degli anni settanta hanno dimostrato che la Meditazione Trascendentale non è semplicemente una tecnica di rilassamento ma produce una particolare condizione che i medici hanno definito stato ipometabolico di riposata vigilanza. Le misurazioni di vari parametri metabolici, biologici ed elettroencefalografici indicano che essa procura l’esperienza di un quarto stato di coscienza principale – la Coscienza Trascendentale – completamente distinto dagli altri tre stati di veglia, sogno e sonno profondo, caratterizzato da un metabolismo molto basso e da elevata coerenza e integrazione nel funzionamento cerebrale.

La coerenza delle onde cerebrali è una misura di quanto il cervello funziona in modo integrato ed efficiente. Diversi studi mostrano che la crescita della coerenza cerebrale è collegata a molti tipi di miglioramento: ad una maggiore fluidità nel parlare e maggiore capacità di apprendere nuovi concetti, ad un modo di pensare basato su principi morali, ad un quoziente di intelligenza più alto, alla riduzione delle nevrosi e a una maggiore efficienza neurologica, al miglioramento dei risultati scolastici e ad esperienze più chiare del proprio Sé.

Di norma esistono nel cervello aree non sviluppate oppure non funzionanti a causa dello stress o di traumi particolari che per queste ragioni non sono in grado di espletare la propria funzione. La regolare esperienza del quarto stato di coscienza attiva le aree inutilizzate del cervello e aumenta la coerenza delle onde cerebrali a tutte le frequenze. Già dopo poche settimane di pratica questo funzionamento più completo del cervello comincia a persistere al di fuori della meditazione e con l’andare del tempo cresce e si stabilizza dando origine a stati di coscienza ancora più elevati:

 

  • La coscienza cosmica, quando l’esperienza del Sé interiore diventa permanente e non viene persa durante l’attività e nemmeno durante il sogno e il sonno profondo

  • La coscienza divina, uno stato in cui la percezione diventa così raffinata da permetterci di percepire il mondo esterno nei termini del relativo più sottile

  • La coscienza di unità, in cui la realtà viene percepita come un continuum di coscienza e ogni cosa nei termini del nostro Sé.

 

La pratica regolare della Meditazione Trascendentale sviluppa un funzionamento integrato e completo del cervello ed espande le potenzialità della mente, la consapevolezza e la felicità. È particolarmente adatta per i giovani, in quanto li aiuta a crescere in modo equilibrato e a studiare senza sforzo e con più successo.

  • aumenta la memoria, l’attenzione
  • l’intelligenza, la creatività e la chiarezza del pensiero
  • sviluppa la capacità decisionale e la capacità organizzativa
  • accresce la stabilità psicologica e l’autostima

Salute, prevenzione, longevità

Salute

Il profondo riposo procurato dall’esperienza della Coscienza Trascendentale produce un’influenza globale sulla salute: rafforza l’integrazione tra mente e corpo e risveglia l’intelligenza interna che mantiene la salute nel nostro corpo; aumenta la resistenza alle malattie, aiuta a prevenire molti disturbi e a condurre una vita lunga e sana (i benefici per la salute prodotti dalla Meditazione Trascendentale sono stati esaminati a fondo nella sezione Una guida per il medico).

Le ricerche scientifiche indicano che la pratica regolare della Meditazione Trascendentale

 

  • aumenta l’energia e la resistenza allo stress

  • riduce l’ansia e i disturbi legati allo stress

  • rafforza il sistema immunitario

  • riduce il bisogno di cure mediche e di ricoveri ospedalieri per tutti i principali tipi di malattie.

  • migiora la qualità del sonno e riduce l’insonnia

  • produce miglioramenti nei casi di mal di testa cronico e del dolore in generale, nei casi di asma, diabete, allergie

  • riduce l’ipertensione e migliora la salute cardiaca

  • riduce il logorio fisico e mentale prodotto dall’invecchiamento, promuove la longevità e migliora la qualità della vita nella terza età

  • riduce la dipendenza da fumo, alcol e droghe

 

 

 

 

 

 

 

 

 

La Meditazione Trascendentale ha un’influenza così profonda sulla salute perché la tecnica ravviva la coscienza e la fisiologia umana è fatta di coscienza. Il Dr. Tony Nader ha scoperto che la fisiologia del corpo umano ha la sua base nella coscienza ed è l’espressione della totalità della Legge Naturale. Ogni parte della fisiologia è espressione di impulsi specifici della coscienza – leggi di natura – descritti nel Veda e nella letteratura Vedica.

La Meditazione Trascendentale risveglia l’intelligenza interna che mantiene la salute nel nostro corpo, rafforzando la resistenza alle malattie e aiutando a prevenire molti disturbi e a condurre una vita lunga e sana.

  • aumenta l’energia
  • migliora la resistenza allo stress
  • riduce l’ansia e la depressione
  • migliora la salute cardiovascolare, riduce l’ipertensione e il colesterolo
  • migliora la qualità del sonno
  • produce miglioramenti nei casi di asma, diabete, mal di testa cronico, allergie
  • riduce il logorio fisico e mentale provocato dall’invecchiamento, promuove la longevità e migliora la qualità della vita nella terza età.
  • riduce il fumo, il consumo di alcool e di droghe

 

Stare bene con gli altri, lavorare meglio

Miglioramento del comportamento e dei rapporti con gli altri

Per stare bene con gli altri (famigliari, amici, colleghi) è importante che noi ci sentiamo bene con noi stessi. Noi possiamo portare fuori solo quello che abbiamo dentro: se dentro abbiamo irritazione, nevrosi, ansie, paure, frustrazioni, insicurezze, depressione e stress, inevitabilmente scaricheremo sul prossimo queste cose negative. Al contrario, se dentro di noi siamo felici, contenti, sereni, pazienti, ottimisti, comprensivi, tolleranti, senza problemi e tensioni, contageremo il nostro prossimo che troverà simpatico e piacevole stare con noi. Succede come quando si inforcano degli occhiali colorati. Se gli occhiali hanno lenti verdi, vedremo tutte le cose attorno a noi verdi. Se le lenti saranno viola, rosse o gialle, le cose che vedremo saranno rispettivamente viola, rosse o gialle.

Per questo Maharishi dice: “La bellezza sta negli occhi di chi guarda: il mondo è come tu sei”. Il mondo è come noi siamo? Si, perché quando le nostre azioni sono positive anche la reazione del prossimo sarà altrettanto positiva. Noi non viviamo isolati ed ogni nostra azione ed ogni nostro pensiero influenzano l’ambiente.

Tutte le relazioni si sviluppano nel rapporto costante di “dare e ricevere” e quando noi possiamo dare di più riceviamo anche di più. Maharishi fa notare: “Una mente forte è tollerante, una mente debole è facilmente travolta dall’ambiente”. Perciò un buon comportamento sociale fra le persone è possibile solo quando la coscienza è pienamente sviluppata, la consapevolezza ampia, la mente chiara e forte e il giudizio è retto: qualità che si sviluppano naturalmente con la pratica regolare della Meditazione Trascendentale.

Così si capisce quanto la Meditazione Trascendentale possa migliorare tutte le relazioni, quelle sul lavoro, quelle famigliari e quelle sociali, semplicemente espandendo la nostra consapevolezza, liberandoci dalle ansie, dalle preoccupazioni, dallo stress e da tutti i veleni. I risultati delle ricerche scientifiche evidenziano che la pratica della Meditazione Trascendentale permette una crescita complessiva della personalità, porta maggiore fiducia in se stessi, maggiore sicurezza, maggiore amicizia, maggiore naturalezza, minore nervosismo, minore depressione, minore irritabilità, minore inibizione, minore tendenza a dominare, ecc.

La meditazione trascendentale sul posto di lavoro

Anche nel campo del lavoro l’individuo rimane sempre la più risorsa più importante. Ma il lavoro rischia ovunque di restare paralizzato dallo stress del lavoratore. Fino ad ora, nessuno dei programmi di sviluppo personale e di gestione dello stress diffusi nelle aziende in tutto il mondo è stato in grado di risolvere il problema e, nonostante gli sforzi intensi, ciò che continua a crescere sono solo le spese sanitarie e l’assenteismo anziché il benessere e la salute dei lavoratori.

La crescita del benessere e della calma interiore amplia la visione della vita

  • riduce la rabbia e l’aggressività
  • aumenta la tolleranza e la capacità di apprezzare se stessi e gli altri
  • produce un comportamento più armonioso e rapporti interpersonali più cordiali e appaganti
  • aumenta la soddisfazione per il proprio lavoro
  • la capacità di prendere decisioni, di risolvere i problemi di lavorare meglio, realizzando di più e con minore sforzo
  • sviluppa la leadership, migliora il lavoro di gruppo e i rapporti con i colleghi, i dipendenti e i superiori

 

La pace nel mondo

Benefici per la società

“La Pace Mondiale è un problema di pace individuale”

– Maharishi

Perché una foresta sia verde occorre che tutti gli alberi siano verdi. Analogamente il mondo potrà essere in pace solo quando gli individui saranno loro stessi pacifici. Tutti possono constatare che gli approcci tradizionali alla riduzione dei conflitti sono un fallimento. Anche gli sforzi dei governi per promuovere la pace si dimostrano inefficaci e il mondo deve continuare ad affrontare la violenza, il terrorismo e i conflitti dappertutto. Gli approcci utilizzati tradizionalmente per contenere la violenza e i crimini, come l’aumento delle pene detentive, il rafforzamento dell’esercito, della polizia, l’aumento delle carceri , non sono serviti a molto: il crimine prospera ovunque e le carceri sono sempre più affollate.

Come le ciminiere diffondono inquinamento nell’atmosfera, gli individui carichi di tensione diffondono stress nell’ambiente, predisponendo il terreno per lo sviluppo del crimine, dei conflitti e della violenza sociale. Anche la pace mondiale rimarrà sempre un ideale astratto ed irraggiungibile fino a quando gli individui continueranno a violare le leggi di natura e seguiteranno ogni giorno a creare stress nelle loro vite e nella coscienza collettiva dell’intera nazione.

Solo un nuovo seme produrrà un nuovo raccolto

Occorre un approccio inedito per ridurre il pericoloso aumento di stress e di criminalità nel mondo. Per fortuna questo approccio esiste già: la sua validità è già stata testata in questi ultimi decenni e, di conseguenza, abbiamo finalmente la base per creare la pace nel mondo. La Meditazione Trascendentale è il mezzo per produrre individui pacifici ed è sufficiente che l’1% della popolazione mondiale pratichi la tecnica della Meditazione Trascendentale per impedire le guerre. L’influenza pacifica generata dalle persone che praticano la Meditazione Trascendentale irradia nell’ambiente nello stesso modo in cui una lampadina luminosa nel proprio interno illumina una stanza oscura. Negli ultimi 40 anni parecchi esperimenti hanno confermato questo effetto che Maharishi aveva già previsto. Da questi test si è accertato che in un’area metropolitana dove l’1% della popolazione pratica la Meditazione Trascendentale lo stress collettivo diminuicsce e diminuiscono le tendeze negative, come i crimini, gli atti di violenza e gli incidenti. Allo stesso tempo migliora il clima di pace e l’economia cresce.

Come si spiega questo fenomeno?

L’Effetto Maharishi è un fenomeno di irradiazione che in fisica è conosciuto come effetto di campo. Ogni forma di materia e di energia nell’universo è l’espressione di campi fondamentali, come quello elettromagnetico, quello gravitazionale e quelli di interazione debole e forte che agiscono nell’atomo. Questi campi a loro volto sono espressioni diversificate di un unico campo fondamentale caratterizzato da ordine perfetto e dal quale emergono tutte le leggi di natura: il campo unificato della Legge Naturale, che è un campo di ordine perfetto ed ha le stesse caratteristiche della coscienza.

Durante la pratica della Meditazione Trascendentale noi contattiamo il livello della Coscienza Trascendentale e lo ravviviamo dntro di noi. Poiché la Coscienza Trascendentale è il Campo Unificato della Legge Naturale, durante la Meditazione Trascendentale noi ravviviamo il campo unificato e irradiamo nell’ambiente un’influenza di ordine e integrazione. Grazie a questo fenomeno un piccolo numero di persone che in uno stesso luogo praticano insieme la Meditazione Trascendentale influenzano la qualità dell’intera società producendo una sensibile riduzione delle tendenze negative (criminalità malattie, incidenti, violenze e turbative pubbliche) ed un incremento delle tendenze positive (miglioramento delle condizioni economiche, degli indici di produttività ecc, e dell’efficacia della politica. Con gli esperimenti effettuati in questi ultimi decenni possiamo ormai affermare che la Meditazione Trascendentale è la tecnica più efficace e sperimentata per portare la Pace Mondiale a tutto il genere umano.

L’esperienza di pace e coerenza procurata dalla Meditazione Trascendentale va oltre la sfera personale e irradia nell’ambiente, ravvivando armonia e pace e riducendo lo stress collettivo. Questo provoca un cambiamento automatico della qualità e dei comportamenti della società. Studi scientifici dimostrano che nelle città e nelle aree in cui l’1% della popolazione pratica la Meditazione Trascendentale diminuiscono i comportamenti negativi, come i crimini, gli incidenti e i conflitti, e aumentano le tendenze positive.

 

Fonte :http://tuseiluce.altervista.org

Fonte:   http://www.meditazionetrascendentale.it

 

Annunci