Forti tempeste solari nel 2012


Dr.Michio Kaku avvisa che le previsioni sul prossimo massimo solare sono state imprecise (“per un fattore di 20”) e può rivelarsi più potente di quanto si pensasse e molto pericoloso anche per i satelliti e quindi le comunicazioni, consiglia perciò di non sottovalutare la questione e unire gli sforzi per prendere precauzioni.


“I flare solari sono classificati come A, B, C, M o X a seconda della loro luminosità nei raggi X vicino alla Terra, misurata in Watt/m². Ogni classe è dieci volte più potente di quella precedente, con X (la più grande) pari a 1012 W/m². Ogni classe è divisa linearmente da 1 a 9, quindi un flare X2 è quattro volte più potente di un flare M5. L’attività solare si trova normalmente compresa tra le classi A e C. I flare C hanno pochi effetti sulla Terra, mentre i più potenti M e X possono causare danni. A volte i flare superano il valore massimo (X9): il 16 agosto 1999 e il 2 aprile 2001 vennero misurati dei flare X20, ma essi furono superati dal flare del 4 novembre 2003, che fu stimato a X45 ed è il più potente flare mai registrato. La regione di macchie solari 486 era la più turbolenta mai osservata.”

 

 

NASA conferma Tempesta Solare nel 2012

Ricercatori confermano che la tempesta solare in arrivo sarà la più intensa degli ultimi 50 anni. La previsione è stata annunciata dal team leader Mausumi Dikpati del National Center for Atmospheric Research (NCAR). Sarà del 30-50% più forte dell ultimo cliclo (1958).

Alcuni fanno notare una strana coincidenza con il calendario Maya

21/12/2012 – Dicembre 21, 2012 (13.0.0.0.0 nel calendario Maya)

 

dettagli su solar storm qui

dettagli sulla strana coincidenza qui

fonti:   http://www.foxnews.com          www.altrogiornale.org

 

 

Annunci