DOVE portano gli OGM?

 

Non si tratta tanto di allarmarsi o spaventarsi, ingruscirsi, strapparsi i capelli e bestemmiare quelli della Monsanto… Si tratta d’informarsi, prendere atto… e magari, se è possibile, fare un orto o imparare a farlo. Chiedersi: che cosa è la permacultura, e la biodinamica? E se direttamente interessati e con la possibilità di farlo unirsi a chi lo sta facendo.

Detto questo è buona pratica, di fronte al cibo – ogni volta che ce ne ricordiamo –  ringraziare e chiedere ad esso di essere benevolente con i nostri organi, con il nostro corpo. Inoltre dividere ogni tanto quello che abbiamo, poco se è poco, di più se è di più…

Ecco il video, con sottotitoli:

fonte: http://www.scienzaeconoscenza.it/articolo/ogm-video.phpFonte:http://www.scienzaeconoscnza.it/articolo/ogm-video.php

 

 

Annunci